Sabato 23 Giugno 2018 | 11:56

la polizia arresta tre persone

Bari, armati e pronti a sparare
sventato nuovo attentato a Japigia

armi e arresti

BARI - Avevano indosso armi - tre pistole e una mitraglietta - con il colpo in canna e molto probabilmente erano in procinto di compiere un nuovo agguato tre persone, tutte con precedenti penali, arrestate ieri dagli agenti della squadra Mobile della Polizia di Bari. Francesco Abbrescia, di 26 anni, Domenico Silecchia, di 32 anni, e Nicola Stramaglia, di 38 anni, quest’ultimo sorvegliato speciale, sono stati bloccati dalla polizia nel quartiere Japigia, nell’ambito di controlli di prevenzione del crimine, nella flagranza dei reati di detenzione e porto abusivo di armi da fuoco clandestine e ricettazione aggravata in concorso. 

I tre uomini arrestati ieri dai 'Falchì della polizia al quartiere Japigia di Bari nell’ambito di controlli per prevenire episodi di criminalità organizzata. Arresti eseguiti nel quadrilatero compreso tra via Caldarola, via Peucetia, via Appulo e via Archimede. Secondo la polizia, nel mondo malavitoso del quartiere Japigia ci sarebbe una situazione fluida, non ci sarebbe evidenza di un contrasto tra i clan Parisi e Palermiti e quindi non si ha certezza sull'origine dei tre omicidi e di un tentato omicidio avvenuti dall’inizio dell’anno. Tra le armi in possesso del gruppo di fuoco c'era anche una pistola calibro 9 corto rubata dalla cassaforte dal comando di polizia municipale di Palo del Colle (Bari).

Gli arresti sono stati eseguiti da due equipaggi della polizia a bordo di moto. Gli agenti hanno notato i tre scendere da un’auto di grossa cilindrata con un atteggiamento sospetto. I poliziotti si sono diretti verso di loro a grande velocità, riuscendo, dopo attimi di inevitabile tensione, a bloccare e disarmare i tre, che avevano addosso i giubbini antiproiettile e i passamontagna pronti per essere calati sui volti. E’ riuscito invece a fuggire il conducente dell’auto. I presunti sicari indossavano inoltre guanti da motociclista per non lasciare tracce e avevano lasciato a casa i telefonini e altri dispositivi per evitare di essere localizzati nella zona in cui si presume dovesse essere compiuto un agguato.

Sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di una mitraglietta Uzi calibro 9x21 di fabbricazione israeliana con matricola cancellata completa di caricatore contenente 19 proiettili, una pistola semiautomatica cromata e con matricola abrasa marca Beretta modello 98 FS calibro 9 x21 completa di caricatore con 15 proiettili, una pistola marca Beretta modello 84 calibro 9 short completa di caricatore con 6 proiettili, risultata provento di furto, nonché una pistola marca Beretta modello 92 FS calibro 9x19 completa di caricatore con 15 proiettili. Tutte le armi avevano il colpo in canna ed erano pronte a fare fuoco. 

Al termine degli accertamenti, gli arrestati sono stati trasferiti in carcere. A carico dell’uomo gravato dalla sorveglianza speciale l’autorità giudiziaria procede anche per il reato di inosservanza dei relativi obblighi. Proseguono le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica Direzione distrettuale antimafia del Tribunale di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
festa di San Rocco a Ruffano

Bloccati i finanziamenti alla «Notte di San Rocco»

 
mura lesionate a Trani

A Trani l’antico muraglione della villa comunale continua a sfaldarsi

 
Domenica al voto, 3mln gli italiani coinvolti. In Puglia si sceglie il sindaco di Brindisi

Domenica al voto, in Puglia si sceglie il sindaco di Brindisi

 
Tortu meglio di Mennea: 9.99 nei 100 m È il primo italiano sotto i dieci secondi

Tortu batte Mennea: 9'99" nei 100 m
Primo italiano sotto i dieci secondi

 
Baglioni in concerto a Bari, aggiunta la data dell'8 novembre

Baglioni in concerto a Bari, aggiunta la data dell'8 novembre

 
Litiga con un pregiudicato, incendiata auto del sindaco di Monte Sant'Angelo

Litiga con un pregiudicato, incendiata auto del sindaco di Monte Sant'Angelo

 
Nadia Toffa cittadina onoraria di Taranto

Nadia Toffa cittadina onoraria di Taranto

 

MEDIAGALLERY

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Corea Nord, Usa sospendono alcune esercitazioni militari

Corea Nord, Usa sospendono alcune esercitazioni militari

 
Economia TV
La guerra dei dazi, Trump minaccia auto europee

La guerra dei dazi, Trump minaccia auto europee

 
Sport TV
Atletica, Tortu corre 9.99 sui 100

Atletica, Tortu corre 9.99 sui 100

 
Italia TV
Lifeline, pressing dell'Italia ma Malta non apre il porto

Lifeline, pressing dell'Italia ma Malta non apre il porto

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Meteo TV
Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso