Domenica 22 Luglio 2018 | 11:03

A Veglie

Agguato tifosi leccesi a un bus
di baresi: 6 feriti, uno ricoverato

IN azione un commando di almeno 100 persone. Il blitz dopo una partita di seconda categoria del Palese

Agguato tifosi leccesi a un busdi baresi: 6 feriti, uno ricoverato

L'Ideale Bari

Un centinaio di ultrà giallorossi incappucciati, armati di spranghe e bottiglie, hanno assaltato il pullman affollato di tifosi baresi, picchiandoli e provocando il ferimento di sei persone, una delle quali è grave per aver subito un trauma cranico. E’ accaduto ieri pomeriggio a Veglie (Lecce) - come riporta il Quotidiano di Lecce - dove la squadra barese dell'Ideale Bari (un esempio di calcio popolare a Bari sorto cinque anni fa nel capoluogo) ha affrontato l'Atletico Veglie perdendo 1-0. I baresi erano al seguito della squadra di Palese, seconda categoria. L’assalto sarebbe avvenuto alla presenza dei carabinieri: pare che un gruppo di baresi sia comunque sceso dal bus inseguendo gli assalitori. Ci sarebbe stata una fitta sassaiola che avrebbe coinvolto anche il tifoso barese, colpito alla testa.

I militari dell'Arma hanno avviato una indagine anche per quanto accaduto durante l'incontro: starebbero visualizzando alcuni video da cui potrà emergere qualche dettaglio in più per la ricostruzione dei fatti e per l'identificazione dei responsabili di questo ennesimo atto di tifoseria violenta.

L’agguato ricorda quello accaduto nel palazzetto dello sport di Monteroni il 31 marzo scorso, quando alcuni incappucciati, armati di spranghe, hanno invaso il campo durante la partita di basket tra la squadra locale e la Puma Trading Basket Taranto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Gianvito Giannelli e Marcello Danisi

Calcio, ecco i 20 imprenditori baresi pronti a rifondare il Bari: valgono 500 mln Foto: tutti tifosi da una vita

 

Bari calcio, Decaro alla festa dei tifosi a Pane e Pomodoro: 7 giorni per fare tutto Il video

 
Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

 
Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

 
Ristorazione, l'azienda Ladisaconferma trend crescita: +24%

Ristorazione, l'azienda Ladisa conferma trend crescita: +24%

 
Andria, mutilato il CrocifissoL'ira del vescovo: fatto grave

Andria, mutilato il Crocifisso
L'ira del vescovo: fatto grave

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS