Giovedì 16 Agosto 2018 | 06:06

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Richieste fino a 50mila euro

Lecce, incendi ai cantieri
ed estorsioni: tre arresti

Operazione della Polizia: incastrati da uno scooter con cui compivano le spedizioni punitive

Lecce, taglieggiavano impresecon incendi e minacce: 3 arresti

La Polizia ha arrestato oggi a Lecce tre perosne ritentue responsbaili di alcuni attentati finalizzati al pagamento di tangenti nei confronti di alcuni esercizi commerciali. In carcere, per ordine del gip del tribunale di Lecce, sono finiti Massimiliano Elia, 41 anni, Andrea Bisconti, 36 detto "Cinese" o "Cina", Andrea Podo, 22 anni, detto "puzzune", tutti leccese, accusati di danneggiamento, incendio e tentata estorsione aggravata in concorso.

I provvedimenti restrittivi sono scaturiti da un’articolata attività investigativa relativa ad alcuni incendi avvenuti tra dicembre scorso e febbraio. In particolare, poco prima di Natale, due bottiglie incendiarie vennero rinvenute due bottiglie incendiarie all’interno del centro polivalente in costruzione nei pressi dello stadio comunale di Lecce.

A Capodanno avrebbero dato fuoco a una tabaccheria in via Giovanni Paolo II per poi passare, un mese dopo, il 22 febbraio a un cantiere edile della ditta “Edil Project” all'angolo tra via Lupiae e via Bari.

Ultimo episodio, l'avvertimento il 26 febbraio scorso a San Donato di Lecce (via Pozzo 23) alla sede della ditt Progect”, dove fu recapitata una busta contenente tre proiettili cal.9x21. E proprio alla ditta “Edil Project”, era giunta anche una richiesta estorsiva di 50.000 euro.

Particolare interessante è che almeno due degli episodi criminosi sono stati commessi a bordo di uno scooter “Leonardo” e che, grazie anche alla visione di alcune telecamere di impianti di videosorveglianza della zona, ha fornito l’input per stringere il cerchio attorno ai tre arrestati. Nel corso delle perquisizioni odierne è stato rinvenuto anche lo scooter in argomento, abilmente occultato all’interno di un garage.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, accoltella l'ex suocero e il compagnodella sua ex fidanzata: due in in fin di vita

Bari, accoltella l'ex suocero e il compagno della sua ex fidanzata: due in fin di vita

 
Scontro nel Foggiano, muoionodue giovani di Torremaggiore

Scontro nel Foggiano, muoiono due giovani di Torremaggiore Foto

 
San Marco in Lamis, trovatomorto accanto al trattore:incidente o omicidio?

San Marco in Lamis, trovato
morto accanto al trattore:
incidente o omicidio?

 
Molfetta, fiamme in autodemolizione: distrutte alcune auto

Molfetta, fiamme in autodemolizione: distrutte alcune auto

 
Matera, 15 agosto con capricci?In tanto vanno nel «Palombaro»

Matera, 15 agosto con capricci? In tanti vanno nel «Palombaro»

 
La politica puglia ha mal di social: pochi post per Pd e Fi, boom del video di Salvini

La politica pugliese ha mal di social: pochi post per Pd e Fi, boom del video di Salvini

 
Bari, partono per la Greciai primi truffati del jet rumeno

Bari, partono per la Grecia
i primi truffati del jet rumeno

 
Onorevole, dove vai a Ferragosto?I nostri parlamentari in vacanza

Onorevole, dove vai a Ferragosto? I nostri parlamentari in vacanza

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS