Cerca

Lunedì 11 Dicembre 2017 | 22:07

Tennis, contro Taipei per restare nel primo gruppo mondiale

Barletta si riaccende
ecco la Federation Cup

Barletta si riaccende ecco la Federation Cup

di Mario Borraccino

BARLETTA - L’esperienza e l’affidabilità di Sara Errani. La voglia di sfruttare al meglio il palcoscenico internazionale delle giovani Jasmine Paolini, Camilla Rosatello e Martina Trevisan. Ecco il mix sui cui punta l’Italia per la sfida di Fed Cup contro Taipei, in programma sabato e domenica sui campi in terra rossa del Circolo Tennis «Hugo Simmen» di Barletta. Sarà una partita senza un domani. Solo chi vincerà lo spareggio, infatti, avrà la possibilità di restare nel «salotto» buono del tennis mondiale anche nella prossima stagione. «Al nostro capitano Tathiana Garbin - ha ammesso Isidoro Alvisi, consigliere nazionale della Federtennis - è stato affidato il compito di intraprendere un nuovo cammino e rinnovare questa nazionale. C’è grande fiducia da parte dell’ambiente nelle giovani. La Paolini, ad esempio, arriva da ottimi risultati nelle ultime settimane. Sara Errani, invece, è l’atleta esperta che saprà traghettare bene le sue compagne verso un futuro roseo. La sfida a Taipei? Quello di Barletta è un match molto importante: vale la permanenza nel World Group II, una dimensione che tutti noi vogliamo confermare. Il forfait della Vinci? Non è una sorpresa non vederla tra le convocate perché sapevamo della sua indisponibilità. Siamo certi, però, che non farà mancare il suo supporto».

Non mancherà, di sicuro, il sostegno degli appassionati pugliesi sugli spalti. «L’arrivo di una nazionale - ha aggiunto Alvisi - è sempre un motivo di orgoglio per la città e per l’intero territorio che la ospita. A Barletta c’è una grande attesa per questo evento».

LA PUGLIA CON L’ITALIA  - Numerose, intanto, le iniziative ideate dal comitato regionale per accompagnare le azzurre verso l’appuntamento agonistico del week-end. «Stiamo organizzando - ha ammesso Francesco Mantegazza, presidente della Fit Puglia - una serie di eventi per coinvolgere i più giovani. Domani (oggi, nda), ad esempio, ci saranno diverse scuole tennis della nostra regione ad assistere agli allenamenti. Per sabato e domenica, invece, abbiamo programmato dei raduni per i ragazzini dal 2006 in poi, che a seguire avranno la possibilità di assistere dal vivo agli incontri della Fed Cup. Il sostegno della Puglia è indiscutibile. La Federtennis credo abbia pensato proprio a questo quando ha accettato la proposta di Barletta».

PAROLA ALLE PROTAGONISTE - Le atlete delle due nazionali sono arrivate ieri nella Città della Disfida. Oggi, invece, è il giorno delle conferenze pre-draw al Ct Barletta: alle 11.30 parleranno il capitano Tathiana Garbin e le azzurre Errani, Paolini e Rosatello, a seguire toccherà alle orientali capitanate da Shi-Ting Wang. Il sorteggio è fissato per venerdì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione