Sabato 18 Agosto 2018 | 04:29

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Morì un bimbo di 2 anni

Strage Palagiano, chiesto
l'ergastolo per mandante

strage di palagiano

Il luogo dell'agguato

Nel processo in Corte d’Assise, a Taranto, i pubblici ministeri Alessio Coccioli e Remo Epifani hanno chiesto l’ergastolo per Giovanni Di Napoli, detto «Nino il Calabrese», ritenuto il mandante del triplice omicidio avvenuto la sera del 17 marzo 2014, sulla strada statale 106, nel territorio di Palagiano (Taranto). Nell’agguato furono ammazzati Cosimo Orlando, la sua compagna, Carla Maria Fornari, e il figlio di lei, Domenico Petruzzelli, di due anni e mezzo, mentre si salvarono i suoi due fratellini. Il movente sarebbe legato a contrasti personali tra Di Napoli e Orlando.
I rappresentanti dell’accusa hanno chiesto inoltre 4 anni di reclusione per Giuseppe Ruffano, di San Giorgio Jonico, imputato per il furto, in concorso con Di Napoli, della Opel Astra, auto che sarebbe stata usata come mezzo di copertura la notte dell’eccidio. Antonio Valente e Antonio Daraio, entrambi residenti a Palagiano, accusati di favoreggiamento personale nei confronti di Di Napoli. Oggi hanno discusso anche gli avvocati di parte civile Fabio Salomone e Giovanni Vinci, costituitisi in giudizio per i genitori di Carla Fornari e per i due bambini sopravvissuti alla strage. Il collegio difensivo discuterà il 21 e il 26 aprile, mentre il 28 aprile spazio ad eventuali repliche e alla camera di consiglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Lecce calcio, è ufficiale: in prestito arriva Venuti

Lecce calcio, è ufficiale: in prestito arriva Venuti

 
Si avvicinano alle sdraio di notte: due 16enni aggrediti dal custode di un lido

Si avvicinano alle sdraio di notte: due 16enni aggrediti dal custode di un lido

 
Il Foggia si fa il regalone e apre le braccia a Galano

Il Foggia si fa il «regalone» e apre le braccia a Galano

 
Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

 
Gallipoli, palpeggia una 14enne: arrestato 50enne

Gallipoli, palpeggia sul molo una 14enne: arrestato

 
Bari, finisce sul lastrico per una cambiale protestata: «L’errore di un notaio ha rovinato la mia vita»

Bari, finisce sul lastrico per una cambiale protestata: «L’errore di un notaio mi ha rovinato la vita»

 
Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

 
San Daniele Dop «taroccato», sequestro di 270mila prosciutti

San Daniele Dop «taroccato», sequestro di 270mila prosciutti

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS