Cerca

Venerdì 25 Maggio 2018 | 07:07

Condannato il municipio

Ugento, Comune nega il lido
vince la causa dopo 17 anni

Un imprenditore voleva aprire nel 2000 uno stabilimento balneare tra Torre Mozza e Torre San Giovanni. Sentenza definitiva dal Consiglio di Stato

Ugento, Comune nega il lidovince la causa dopo 17 anni

TORRE SAN GIOVANNI (UGENTO) - Il Consiglio di Stato dà il via libera a un lido condannando il Comune a risarcire il titolare per 6mila euro. I giudici di Palazzo Spada hanno accolto un ricorso proposto da Massimiliano Vitali, imprenditore ugentino difeso dall’avvocato Anna Maria Ciardo.
Nel 2000 aveva chiesto di aprire uno stabilimento balneare di 2mila metri quadrati nella marina di Torre San Giovanni, in prossimità del «Bacino Bianca», ma il Comune si era opposto sostenendo che l’area è classificata dal Piano regionale delle coste «in erosione», e perché la stessa rappresenta «una delle sole due zone liberamente fruibili per la balneazione».
Dopo un primo passaggio al Tar di Lecce, che gli aveva dato torto, Vitali ha presentato appello dimostrando che l’area soggetta a erosione non è quella in cui doveva sorgere il suo stabilimento ma un’altra zona tra la località «Fontanelle» e Torre Mozza. «L’area richiesta in concessione - hanno rilevato i giudici romani - rientra in una zona qualificata a media criticità (C2) e a elevata sensibilità ambientale (S1). Dalla disciplina regionale si ricava che dal livello di criticità dipende la possibilità o meno del rilascio della concessione. Per ciò che attiene alla categoria C2, non è previsto un “divieto di rilascio” e si rientra in un’ipotesi di “insediabilità limitata”. Il rilascio della concessione presuppone una verifica positiva in ordine alla stabilizzazione del fenomeno erosivo». Il Consiglio di Stato ha anche stabilito che se il Comune non dovesse provvedere ad annullare il diniego alla concessione entro 60 giorni dovrà intervenire d’imperio il direttore dell’Ufficio regionale del Demanio marittimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Uccisero pregiudicato confermata condanna a due fratelli

Uccisero pregiudicato confermata condanna a due fratelli

 
pub Molly Malone a lecce

Tenta di appiccare il fuoco a pub a Lecce: arrestato

 
rapina a matera

A Matera rapina in una gioielleria del centro

 
rifiuti roma

I rifiuti di Roma saranno portati nel Salento e a Foggia

 
Francesco Laporta

Golf e solidarietà «18 buche per la vita» a Barialto

 
ulivi

Niente xyllela ad Alberobello e Massafra, fuori dall'area di contagio

 
Rinviato al 3 giugno avvio play-off per il Bari

Rinviato al 3 giugno avvio play-off per il Bari

 
«Imprenditore digitale» vendeva droga su Instagram

«Imprenditore digitale» vendeva droga con Instagram

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

 
Italia TV
In Italia 118mila persone con sclerosi multipla

In Italia 118mila persone con sclerosi multipla

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Trump ha scritto a Kim per cancellare il vertice

Trump ha scritto a Kim per cancellare il vertice

 
Sport TV
Vittoria Trump, basta giocatori in ginocchio a inno

Vittoria Trump, basta giocatori in ginocchio a inno

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Spettacolo TV
I sogni che nascono in Armenia

I sogni che nascono in Armenia

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro