Cerca

Sabato 26 Maggio 2018 | 04:32

Dopo minacce al sindaco

Manduria, guerra del depuratore
I cittadini: fermate quello scempio

Manduria, guerra del depuratoreI cittadini: fermate quell scempio

«Vi preghiamo di aiutarci a fermare questo scempio atroce». E’ l’appello rivolto da centinaia di cittadini del versante orientale della provincia di Taranto e del Brindisino che contestano il progetto di realizzazione del nuovo depuratore fognario, a «ridosso - scrivono - della meravigliosa riserva naturale Salina Monaci, in prossimità di un centro residenziale denominato Urmo Belsito, a meno di un chilometro dal mare e precisamente nella zona Chidro-Specchiarica, marina di Manduria, in provincia di Taranto».
Nonostante «verbali rassicurazioni - osservano i cittadini - circa la mancanza dello scarico a mare dei liquami dei Comuni di Sava e Manduria, resta il fatto che il cartello di avvio dei lavori del depuratore, affisso sul cantiere e poi subito rimosso, riporta la seguente indicazione: 'Lavori di realizzazione impianto di depurazione e collettori di adduzione e scarico al servizio degli abitanti di Sava, Manduria e delle marine di Manduria e realizzazione della relativa condotta sottomarinà. E’ la conferma - aggiungono gli autori dell’appello - che il depuratore avrà lo scarico a mare in una delle poche zone ancora incontaminate della nostra costa, sede, come detto, di una meravigliosa riserva naturale che ospita annualmente fenicotteri rosa e altre specie protette».
La vicenda ha assunto contorni inquietanti dopo che ieri mattina è stata recapitata al sindaco di Manduria, Roberto Massafra, una busta contenente frasi minacciose e due petardi. Episodio che in molti mettono in relazione al caso politico legato alla realizzazione del depuratore. «La costruzione - precisano i cittadini - è prevista accanto ad una strada, in una zona ad interesse turistico paesaggistico, con vincolo idrogeologico. Saranno tra l’altro spiantati alberi di ulivo secolari. La presente segnalazione - concludono - è inoltrata nella speranza che possiate dar voce ad una comunità molto preoccupata perché ciò che sta per accadere in provincia di Taranto è talmente assurdo che è difficile credere che non ci sia più nulla da fare»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Calenda Emiliano

Ilva, Emiliano soddisfatto: sconfitto
ministro Calenda e governo uscente

 
Due punti penalizzazione al BariTre mesi squalifica a Giancaspro

Due punti penalizzazione al Bari
Tre mesi squalifica a Giancaspro

 
Decreto del ministro: locali a Modugno per supplire al Palagiustizia di Bari

Palagiustizia di Bari: locali a Modugno, e tre tensostrutture nel cortile

 
il sindaco di Lucera Antonio Tutolo

Sindaco di Lucera indagato per l'ex Tribunale non in sicurezza

 
latte

«Idrocarburi pesanti presenti nel latte»

 
Lo scontro treno tir a Cisternino avvenne alle ore 13.30 del 24 settembre 2012

Scontro treno tir tra Ostuni Fasano: medaglia al ferroviere

 
Penalista di Cerignola aggredito e rapinato in casa

Penalista di Cerignola aggredito e rapinato in casa

 
tavolo di lavoro prefettura di Latiano

Il Canale Reale ad una svolta, Comuni pronti ad investire

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Code per vedere spoglie Giovanni XXIII in Duomo Bergamo

Code per vedere spoglie Giovanni XXIII in Duomo Bergamo

 
Mondo TV
Allarme obesita', nel 2045 uno su 4 sovrappeso nel mondo

Allarme obesita', nel 2045 uno su 4 sovrappeso nel mondo

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Spettacolo TV
Ricordando Carrie Fisher

Ricordando Carrie Fisher

 
Sport TV
Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

 
Calcio TV
Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

 
Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde