Giovedì 21 Giugno 2018 | 10:06

Infettati dieci milioni di ulivi

Coldiretti Puglia
«I danni da Xylella
superano il miliardo»

xylella

BARI - «Disastrosa la stima del danno arrecato dalla Xylella fastidiosa nelle province di Lecce, Taranto e Brindisi secondo quanto rappresentato dal direttore del Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia, Gianluca Nardone. Si parla di oltre 10 milioni di piante infette e di un danno che supera di gran lunga il miliardo di euro». Lo denuncia il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele. «Dopo aver creato il Piave per evitare che la fitopatologia dilaghi ancora, attraverso il primo serio piano di monitoraggi - afferma - il 2017 sarà l’anno in cui la Regione Puglia (ci ha garantito il Direttore Nardone) grazie ai migliorati rapporti con l’UE, potrà dare risposte concrete agli olivicoltori senza reddito da 3 anni».

In base agli articoli 16, 17 e 18 del Regolamento Ue n. 652 del 2014, per cui il budget comunitario totale per fitopatologie e zoonosi è pari a 20 milioni di euro, il direttore Nardone ha chiesto alla DG Sante un congruo sostegno finanziario per le attività di eradicazione, controllo e sorveglianza della malattia, sottolineando che per i monitoraggi la Regione Puglia ne ha già spesi 5 e stigmatizzando la evidente e grave insufficienza del fondo». Le notizie sono state condivise dal Direttore Nardone - è detto nella nota - nel corso dell’Assemblea di olivicoltori organizzata da Coldiretti a Manduria.

Intanto, i ricercatori stanno lavorando per sconfiggere la Xylella fastidiosa in rapida espansione in tutta Europa.  Gli strumenti su cui si punta sono i sensori sulle foglie malate ma anche simulazione del clima e dei comportamenti delle piante grazie ad un super computer in grado di ricostruire la vulnerabilità degli ulivi all’infezione. Una sorta di 'grande fratellò per capire come si diffonde la malattia degli ulivi in modo da fare la diagnosi precoce dei sintomi.

A farlo sapere è la Fondazione Cmcc, impegnata nell’ambito del progetto internazionale finanziato dall’Unione Europea, Xf-Actors, coordinato dal Cnr-Ipsp di Bari, l’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante. «Utilizzeremo pacchetti di sensori messi sul tronco degli ulivi - spiega Monia Santini del Cmcc - in modo da acquisire dati in continuum su alcuni parametri eco-fisiologici, come temperatura, viscosità e velocità della linfa, livelli di penetrazione della luce attraverso la chioma; in questo modo si potrà monitorare lo stato di salute delle piante».

Simulazioni climatiche regionali che poi saranno utilizzate per fare una mappatura su come e dove potrebbe diffondersi il batterio in Europa nei prossimi decenni grazie ad un clima favorevole, con l’identificazione di potenziali corridoi 'preferenzialì.
Quanto alla prevenzione e alla mappatura delle piante infette, la Fondazione ha realizzato con l’Università del Salento, il progetto 'Antidotè, finanziato dalla Regione Puglia. Utilizzando i sensori e integrandoli con le informazioni dai modelli fisico-matematici per la riproduzione delle fasi vegetative dell’olivo, si arriverà a una metodologia d’avanguardia per il rilevamento precoce e il monitoraggio sul territorio. L’obiettivo è capire, ad esempio, in quale periodo dell’anno c'è più probabilità che gli alberi siano infettati, perché più vulnerabili, o che l’infezione possa diffondersi più facilmente e combinarsi con altri fattori, quali ad esempio lo stress idrico dovuto a siccità. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Giannini, un'altra accusa «Favori per un asilo nido»

«Voli civili dall’aeroporto di Grottaglie
Sì, ma solo con investimenti privati»

 
Precari Regione, Consulta boccia«esterni», ma salva gli «interni»

Puglia, quei vitalizi d’oro
per sei ex parlamentari

 
Lecce, acquisito Riccardi a titolo definitivo

Lecce, acquisito Riccardi a titolo definitivo

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Raffaele migliora ma serve ancora aiuto

Migliora 24enne barese sulla sedia a rotelle, ma serve ancora aiuto

 
Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

 
Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

 

MEDIAGALLERY

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 

LAGAZZETTA.TV

Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso

 
Italia TV
Seconda prova scritta per 500 mila studenti

Seconda prova scritta per 500 mila studenti

 
Mondo TV
L'enzima che impedisce ai virus di moltiplicarsi

L'enzima che impedisce ai virus di moltiplicarsi

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Calcio TV
Uruguay agli ottavi, Arabia fuori

Uruguay agli ottavi, Arabia fuori

 
Economia TV
Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana