Cerca

Martedì 21 Novembre 2017 | 01:56

Due arresti della Finanza

Bari, il bazar della droga
controllato dalla telecamere

Sequestrato un chilo di stupefacenti in un'abitazione nei pressi di via Bruno Buozzi

Bari, il bazar della drogacontrollato dalla telacamere

Avevano trasformato un tratto di via Bruno Buozzi in un vero e proprio bazar della droga, controllato persino da telecamere. Due spacciatori sono stati arrestati dai Finanzieri del Gruppo pronto impiego Bari. L’attività di spaccio, infatti, era costante nella zona, tanto da aver attirato oltre che l’attenzione delle fiamme gialle, anche il disappunto e la forte preoccupazione degli abitanti della zona.

I “baschi verdi”, dopo aver rapidamente individuato il primo spacciatore a bordo di una moto, lo hanno colto di sorpresa mentre era intento ad effettuare una “consegna”. L’immediata perquisizione eseguita a casa del fermato ha poi permesso di portare alla luce un vero e proprio “bazar” della droga, dove le sostanze venivano preparate e confezionate in dosi da un complice, pronte per essere vendute.

Nell’abitazione è stato rinvenuto oltre un chilogrammo di sostanze stupefacenti, tra cocaina, hashish e marijuana, denaro contante, telefoni cellulari e bilancini di precisione. Nascosta nel muro esterno della casa, inoltre, i militari hanno rinvenuto anche una telecamera, collegata ad un televisore che permetteva agli occupanti di avere il pieno controllo visivo della zona. I due spacciatori, entrambi pluripregiudicati, sono stati condotti in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione