Cerca

Lunedì 23 Aprile 2018 | 07:47

inneggiava alla jihad

Estemista islamico a Turi
allontanati moglie e figli

guerra santa islamica

BARI - Un cittadino italiano, Muhammad Alfredo, autotrasportatore 40enne di Turi (Bari), è stato sottoposto al provvedimento di urgenza della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, per motivi di terrorismo. La misura è stata disposta dal presidente della Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Bari su richiesta della Procura per la «pericolosità sociale dell’uomo».
L’uomo avrebbe fatto sul web propaganda jihadista esternando «forme di islamismo estremista» e «pratiche oltranziste della sharia, in particolare nei confronti delle donne». Nei suoi confronti il Tribunale per i Minorenni di Bari ha anche disposto l'affidamento ai servizi sociali dei tre figli minorenni (un bambino e due bambine) e della moglie dell’uomo dopo le dichiarazioni rese dall’uomo in una intervista televisiva nella quale annunciava la volontà di sottoporre le figlie all’infibulazione.

Le indagini, condotte dalla Digos di Bari, sono cominciate nel giugno 2016 durante controlli sulla rete internet avviati «nell’ambito di un’ampia azione di prevenzione dei fenomeni connessi alle nuove forme di terrorismo islamico che si manifestano sul web». Gli accertamenti sul suo profilo Facebook, che conta quasi cinquemila 'amicì, hanno evidenziato frasi con inviti al martirio, «diffusi via web come risposta a coloro che non avevano condiviso la sua scelta di aderire al radicalismo islamico». I poliziotti hanno anche sottoposto il barese a perquisizione personale e domiciliare, su delega dall’autorità giudiziaria, sequestrando materiale che sarà ora oggetto di indagini.

Il provvedimento dei Tribunale per i Minorenni ha preso invece spunto dall’intervista rilasciata dall’uomo lo scorso 9 marzo in cui «dichiarava pubblicamente che sottoporrà le proprie figlie alla infibulazione, favorendo anche il loro precoce matrimonio, nel rispetto della sharia ed, inoltre, di non esitare ad adottare in famiglia 'metodi correttivi' anche violenti nei confronti della convivente, ritenuta un essere inferiore all’uomo e bisognosa di un 'tutore'».
L’udienza per la discussione in Camera di Consiglio del provvedimento di sottoposizione in via d’urgenza alla sorveglianza speciale è fissata per il prossimo 3 aprile. La Digos, intanto, ha proceduto al ritiro dei documenti validi per l'espatrio ed alla sospensione in via amministrativa della patente di guida dell’uomo, che fino ad oggi ha svolto la professione di autotrasportatore per una azienda della provincia di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, sfregiata per la quintavolta la lapide di MarzulliLa vedova: «Fate giustizia»

Bari, sfregiata per la quinta volta
in due mesi la lapide di Marzulli
La vedova: «Fate giustizia»

 
Cremona batte Brindisi al PalaPentassuglia 72-99

Cremona batte Brindisi
al PalaPentassuglia 72-99

 
L'esperimento: un parco verdeper valorizzare il Canale Reale

L'esperimento: un parco verde
per valorizzare il Canale Reale?

 
Barletta, yacht preso beffandoil fisco: nessun colpevole

Barletta, yacht preso beffando il Fisco: nessun colpevole

 
Coca ed ecstasy per la movidamaterana: arrestati e tarantini

«Coca» ed ecstasy per la movida materana: arrestati 2 tarantini

 
Bullismo, calci e pugni a scuolaun compagno filma tutto

Bullismo, calci e pugni a scuola
un compagno filma tutto
«Maglia come cancellino»

 
Novaglie, catturato scafistacon una tonnellata di droga

Novaglie, catturato scafista
con una tonnellata di droga

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Trovata una fossa comune in Siria

Trovata una fossa comune in Siria

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Sempre piu' poveri

Sempre piu' poveri

 
Italia TV
Raviolo day, dall'Italia al Messico

Raviolo day, dall'Italia al Messico

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin