Cerca

Giovedì 17 Agosto 2017 | 09:46

brindisi

Neonata muore a casa
procura apre inchiesta

ospedale perrino

BRINDISI - La procura di Brindisi ha aperto una inchiesta per omicidio colposo con l’intento di fare chiarezza sulla morte di una bimba di un mese e mezzo: è indagato, come atto dovuto, il pediatra della neonata. Oggi è stata eseguita l'autopsia. La bimba ha cessato di vivere nella notte tra il 4 e il 5 marzo. E’ stata portata al pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi, dove i medici non hanno potuto far altro che constatarne la morte.

Non sono stati i famigliari a presentare un esposto, ma la segnalazione è stata fatta dal pronto soccorso del nosocomio, come per prassi. La procura ha avviato i dovuti accertamenti: sono stati ascoltati i genitori, prima di disporre l’esame autoptico che prevede, come atto dovuto, l’iscrizione nel registro degli indagati di chiunque possa aver avuto un ruolo nella vicenda.
Secondo quanto riferito la piccola era stata visitata qualche giorno prima dal pediatra, perché accusava dei problemi respiratori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione