Cerca

Sabato 26 Maggio 2018 | 11:55

anche reato associativo

Appalti Marina, sistema Taranto
per pilotare 200 gare: 17 a processo

Marina militare: appalti e tangenti, 11 indagati

TARANTO - E’ stato fissato per il 5 maggio prossimo il giudizio immediato per 17 imputati, 12 dei quali raggiunti da misure cautelari durante le scorse settimane, coinvolti nell’inchiesta su presunte tangenti pagate per l'assegnazione di appalti e servizi da parte di Maricommi Taranto, il Commissariato della Marina militare.

La Procura contesta, a vario titolo, agli imputati di aver creato un cartello di imprese tra loro collegate per pilotare l'assegnazione a loro favore oltre 200 appalti e affidamenti gestiti dalla direzione Maricommi di Taranto, con l'estromissione delle altre ditte concorrenti al fine di assicurarsi illeciti profitti di ingente quantità, per un ammontare complessivo di 5 milioni e 460 mila euro.

Sono imputati ufficiali della Marina militare, imprenditori e due appartenenti alle forze dell’ordine. Particolari dell’indagine sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa dal procuratore di Taranto, Carlo Maria Capristo, dal sostituto procuratore Maurizio Carbone (titolare dell’inchiesta), dal comandante della Guardia di finanza Gianfranco Lucignano e dal comandante del Nucleo di Polizia tributaria Renato Turco. Presenti anche il procuratore aggiunto Pietro Argentino e l’ammiraglio Edoardo Serra, comandante del Comando Marittimo Sud.

C'è anche l’associazione per delinquere tra i reati contestati, a vario titolo, ai 17 imputati. Sono coinvolti il capitano di vascello Giovanni Di Guardo, ex comandante di Maricommi, che fu mandato a dirigere il reparto proprio per 'fare pulizià dopo la prima ondata di arresti che aveva travolto il Commissariato della Marina militare (inchiesta già approdata all’udienza preliminare per altri 11 imputati, tre dei quali hanno chiesto il rito abbreviato); la compagna di Di Guardo, Elena Corina Boicea, la tenente di vascello Francesca Mola, i capitani di vascello Massimo Conversano e Gerardo Grisi, il dipendente civile della Marina militare Marcello Martire, gli imprenditori Vincenzo Pastore, Valeriano Agliata, Pietro Mirimao, Paolo Bisceglia, Giovanni Perrone, Vitantonio Bruno, Giuseppe Musciacchio e Vincenzo Calabrese, il commerciante Gaetano Abbate, il maresciallo dei carabinieri Paolo Cesari e l'ispettore di Polizia Fabio Giunta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ateneo Lecce

Niente numero chiuso alle triennali di Ingegneria all'Università del Salento

 
Ragazzino finisce in ospedale per le botte di «bulli»

Ragazzino finisce in ospedale per le botte di «bulli»

 
#Gazzetta Music Contest 2018 ecco i 10 finalisti

#Gazzetta Music Contest 2018 ecco i 10 finalisti

 
fortuna, dea bendata

Il lavoro a Trani è una botta di fortuna da ottenere con un sorteggio

 
I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

 
monopoli dall'alto

Ztl nella città vecchia di Monopoli, l’estate porta nuovi orari

 
Calenda Emiliano

Ilva, Emiliano soddisfatto: sconfitto
ministro Calenda e governo uscente

 
striscione conto Giancasro

Due punti penalizzazione al Bari
Tre mesi squalifica a Giancaspro
E appaiono striscioni di protesta

 

MEDIAGALLERY

I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

 
Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 

LAGAZZETTA.TV

Spettacolo TV
L'amour secondo Kechiche, canto primo

L'amour secondo Kechiche, canto primo

 
Mondo TV
Cervello, studio sugli interneuroni colinergici

Cervello, studio sugli interneuroni colinergici

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Code per vedere spoglie Giovanni XXIII in Duomo Bergamo

Code per vedere spoglie Giovanni XXIII in Duomo Bergamo

 
Sport TV
Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

 
Calcio TV
Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

 
Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde