Cerca

Venerdì 25 Maggio 2018 | 07:26

«Punta Grossa»

Resort di Porto Cesareo
revocato il sequestro
130 assolti e prosciolti

Resort Porto Cesareo revocato il sequestro  130 assolti e prosciolti

BARI - Il Tribunale di Lecce ha assolto 49 imputati e ha dichiarato la prescrizione dei reati contestati agli altri 81, revocando il sequestro del residence 'Punta Grossà di Porto Cesareo, al termine del processo di primo grado per lottizzazione abusiva e reati ambientali contestati a 130 persone, tra proprietari e funzionari pubblici, relativi alla costruzione del resort.

In particolare il giudice monocratico di Lecce Roberto Tanisi ha assolto «perché il fatto non sussiste» 46 soci di multiproprietà, l’allora dirigente regionale del settore Ecologia Luca Limongelli e i responsabili dell’assessorato all’Urbanistica della Regione, Luigi Ampolo e Giuseppe Lazazzera (per i funzionari della Regione la stessa accusa aveva chiesto l'assoluzione). Dichiarata la prescrizione dei reati contestati ad altri 75 proprietari di immobili, a Fernando Iaconisi, amministratore unico della Fgci Srl, la società che gestiva la struttura, ai progettisti Claudio Conversano e Cosimo Nestola, all’ex sindaco di Porto Cesareo, Luigi Fanizza, in carica dal 2001 al 2006, e ai due responsabili dell’Ufficio tecnico del Comune, Cosimo Coppola e Giovanni Ratta.

Il complesso residenziale era stato sequestrato nell’ottobre 2011. L’accusa riteneva che fossero stati lottizzati abusivamente terreni in aree protette con la realizzazione di un villaggio turistico comprendente hotel, piscina, discoteca, ristorante, campi da tennis e calcio e 156 unità abitative del valore di oltre 50 milioni di euro.

Secondo la Procura di Lecce per le loro caratteristiche paesaggistiche quelle aree sono ritenute di notevole interesse pubblico (la Palude del Conte, la Duna di Punta Prosciutto e la Riserva marina di Porto Cesareo) e per questo sottoposte a vincoli ambientali e paesaggistici che sarebbero stati violati dai funzionari pubblici nel rilascio delle autorizzazioni, da progettisti e dagli stessi proprietari.

Per quasi tutti gli imputati la magistratura salentina aveva chiesto condanne fra 1 anno e 3 anni di arresto e ammende fino ai 90mila euro. Al termine del processo che si è concluso con soli proscioglimenti e assoluzioni, il giudice ha disposto la revoca del sequestro dell’intero complesso alberghiero con restituzione ai legittimi proprietari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Uccisero pregiudicato confermata condanna a due fratelli

Uccisero pregiudicato confermata condanna a due fratelli

 
pub Molly Malone a lecce

Tenta di appiccare il fuoco a pub a Lecce: arrestato

 
rapina a matera

A Matera rapina in una gioielleria del centro

 
rifiuti roma

I rifiuti di Roma saranno portati nel Salento e a Foggia

 
Francesco Laporta

Golf e solidarietà «18 buche per la vita» a Barialto

 
ulivi

Niente xyllela ad Alberobello e Massafra, fuori dall'area di contagio

 
Rinviato al 3 giugno avvio play-off per il Bari

Rinviato al 3 giugno avvio play-off per il Bari

 
«Imprenditore digitale» vendeva droga su Instagram

«Imprenditore digitale» vendeva droga con Instagram

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

 
Italia TV
In Italia 118mila persone con sclerosi multipla

In Italia 118mila persone con sclerosi multipla

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Trump ha scritto a Kim per cancellare il vertice

Trump ha scritto a Kim per cancellare il vertice

 
Sport TV
Vittoria Trump, basta giocatori in ginocchio a inno

Vittoria Trump, basta giocatori in ginocchio a inno

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Spettacolo TV
I sogni che nascono in Armenia

I sogni che nascono in Armenia

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro