Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 23:20

truffa plurima aggravata

Foggia, loculi inesistenti
venduti a 45 anziani
arrestato un 48enne

Foggia, loculi inesistenti  venduti a 45 anziani arrestato un 48enne

FOGGIA, 3 MAR - Un geometra foggiano di 48 anni, Antonio Pio Pomarico, è stato posto agli arresti domiciliari da militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, perchè accusato di truffa plurima aggravata. Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Foggia su richiesta della Procura.

Secondo l’accusa, Pomarico compiva da diverso tempo truffe ai danni di numerosi soggetti proponendo la vendita di loculi presso il cimitero comunale di Foggia, di fatto mai costruiti. Ad oggi, sono 45 le persone truffate dal geometra, ma dagli sviluppi investigativi emergono numerose altre persone vittime dei raggiri. Le persone truffate sono tutte persone anziane con un’età media di 75 anni ed una modestissima capacità economica, alcuni sono in precarie condizioni di salute.

L’indagato ha accompagnato più volte gli acquirenti presso il cimitero per mostrare loro le aree in cui sarebbero stati costruiti i futuri loculi o i siti dove erano già in costruzione manufatti di pertinenza di altri soggetti, ingenerando falsamente le aspettative di vedere realizzata una degna sepoltura. I loculi venivano venduti ad un prezzo che poteva oscillare tra i 2.000 e i 4.000 euro. Il geometra da tempo era stato sospeso dall’Ordine professionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione