Mercoledì 18 Luglio 2018 | 14:52

l'appello del padre

Il figlio morì investito
«Siamo stati abbandonati»

ambulanza incidente

BARI - Ha acquistato una pagina intera di un quotidiano locale lamentando l’assenza delle istituzioni, e non solo, e per chiedere che la comunità ascolti il suo lungo appello per evitare tragedie come quella che lui ha vissuto. Gianni D’Accolti è il papà di Davide Gaetano, 22 anni, musicista di Conversano (Bari), morto in un investimento stradale a Torre a Mare (sul litorale barese) il 21 febbraio dello scorso anno «perché un altro individuo (innominabile per la privacy?) - scrive l’uomo nel suo appello - in preda ad alcol e droga a livelli da coma, guidando ad oltre 170 chilometri di velocità, percorrendo contromano la Superstrada Adriatica, ha così deciso di chiudere la sua serata del sabato sera».

Dopo aver esternato le sofferenze patite dalla sua famiglia, D’Accolti dice che «lo Stato nella sua totalità è indifferente a Davide, è indifferente a chi, come noi, vive il significato dell’assenza di futuro senza speranza terrena, è indifferente anche ai vostri figli ed a chiunque ha ancora qualcosa, negli affetti, da perdere».

Della vicinanza delle istituzioni il papà di Davide ricorda solo un incontro personale con il comandante provinciale dei carabinieri, poi l’indifferenza. «Con Davide, oltre a noi - sostiene - sono rimaste le persone semplici, qualche giornalista sensibile, degli uomini che della loro scelta sacerdotale hanno fatto anche un silenzioso modo di vita, accostandosi al tuo dolore, regalandoti il miracolo della tenerezza ed accompagnandoti, quando lo desideri, nel tuo percorso con la croce che ti è toccata e che a volte, da solo, non riesci più a sopportare».

Poi l’appello finale del papà di Davide. «Ed allora a cosa serve parlarci? A sperare che esista ancora, oltre lo Stato silente, la comunità che almeno questa mi ascolti, mi risponda, mi faccia un cenno di sorriso, uno squarcio di luce. Serve per aiutare i nostri figli a saper scegliere, a saper essere consapevoli delle responsabilità personali collettive, a riacquistare - conclude - la voglia di una rivoluzione che, senza armi, possa issare una nuova bandiera».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Taranto, la cartomante del call centera 7 cent/minuto: il sindacato mi tuteli

Taranto, la cartomante del call center
a 7 cent/minuto: il sindacato mi tuteli

 
Aeroporti, potenziamento FoggiaEmiliano: risultato importante

Aeroporti, potenziamento Foggia
Emiliano: risultato importante

 
Ilva, la cordata Acciaitalia pronta a rilanciare l’offerta

Ilva, la cordata Acciaitalia pronta a rilanciare l’offerta. Di Maio: in corso analisi controproposta Am

 
Brindisi, omicidio Di Coste, il pm chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

Brindisi, omicidio Di Coste, il pm
chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

 
Furti in appartamento, spaccio e armi: 15 arresti nel Brindisino

Furti in appartamento, spaccio e armi: 15 arresti nel Brindisino

 
Palo, 40enne si barrica in casa con fucile: Carabinieri sul posto

Palo, 40enne si barrica in casa con fucile scarico, irruzione dei Cc. «Voleva farsi ammazzare»

 
Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS