Cerca

I colpi ieri mattina

Rapina in un ufficio postale
due arresti nel Leccese

Rapina in un ufficio postale  due arresti nel Leccese

TRICASE (LECCE) - Due uomini - Vincenzo Piccinni, di 40 anni, di Tricase (Lecce), e Salvatore Ardito (65) di Montesano Salentino (Lecce) - sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di aver commesso una rapina ieri mattina all’ufficio postale di San Cassiano (Lecce) e di aver tentato pochi minuti dopo un altro «colpo», a Tricase, nella sede di Lucugnano.

Durante la rapina a San Cassiano, Piccinni ha finto di avere un malore e, quando è stato soccorso dagli impiegati, ha estratto una pistola, facendosi consegnare sotto la minaccia dell’arma diecimila euro. L’uomo è poi fuggito a bordo di un’automobile «Lancia Y» dove ad attenderlo c'era il complice.

In una nota, Tony Indino, legale di Ardito, precisa che «il Pubblico Ministero ha provveduto nella mattinata odierna ad emettere decreto di liberazione poiché, alla luce degli atti di indagine e delle dichiarazioni degli indagati rese alla presenza dei difensori, ha escluso ogni coinvolgimento in termini di concorso nel reato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione