Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 05:26

«Accendiamo l'idea»

Ambiente, studente di Bitonto
vince concorso nazionale

Premiato il disegno «Il pianeta alleggerito» di Marco V. Lovascio della classe II D, secondaria di I grado dell’IC «Modugno - Rutigliano - Rogadeo»

Ambiente, studente di Bitontovince concorso nazionale

Piemonte e Puglia vincono la 3^ edizione di 'Accendiamo l’idea!': il concorso scolastico nazionale, promosso da Ecolamp e Legambiente, dedicato al corretto smaltimento di due particolari tipologie di Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (Raee): i piccoli Raee e le sorgenti luminose a risparmio energetico. Si parla quindi, fra gli altri, di smartphone, lettori mp3, videogames, rasoi, asciugacapelli, oggetti diffusissimi e d’uso quotidiano.

Il titolo dell’edizione 2016-2017 del concorso è «Accendiamo l'idea - Dove lo Butto?», proprio perché con quest’iniziativa - informa una nota - «si è voluto stimolare i ragazzi, supportati dai loro insegnanti, in primo luogo a riflettere sull'importanza di conferire correttamente e in modo differenziato i piccoli apparecchi elettrici e le lampadine a fine vita e quindi ad ideare strumenti di comunicazione, come video spot e locandine, che potessero promuovere, in maniera efficace, questo tipo di comportamento eco-sostenibile».

Agli studenti delle scuole primarie e secondarie di I grado è stata richiesta la creazione di una «locandina pubblicitaria» per promuovere la raccolta differenziata dei piccoli apparecchi elettrici e delle lampadine esauste: ha vinto il disegno «Il pianeta alleggerito» di Marco V. Lovascio della classe II D, secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo «Modugno - Rutigliano - Rogadeo» di Bitonto (Bari).

I ragazzi delle scuole secondarie di II grado sono stati invitati a produrre, sullo stesso tema, uno «spot video» della durata massima di 30 secondi: vincitore il video realizzato dalla classe III AT del Liceo Giordano Bruno di Torino. Numerose le classi che hanno partecipato a questa terza edizione: 92 istituti scolastici, provenienti da 73 differenti Comuni della Penisola, per un totale di oltre 850 disegni e 14 video in gara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione