Cerca

Giovedì 17 Agosto 2017 | 01:41

Arrestato a S. Pietro Vernotico

Schiaffo mortale alla mamma
dopo una lite per il formaggio

In cella un 43enne: l'episodio avvenne il 12 ottobre. La donna morì un giorno dopo il ricovero

Schiaffo mortale alla mammadopo una lite per il fomaggio

E' stato arrestato dai Carabinieri un uomo di 43 anni a San Pietro Vernotico accusato di aver picchiato l'anziana mamma, morta a seguito delle ferite riportate in una lite per il formaggio. Vittima dell'episodio, la 68enne Rita Bove, morta il 13 ottobre scorso nell'ospedale Perrino il giorno dopo il ricovero. Secondo le indagini dei Carabinieri , la lite sarebbe scaturita per futili motivi il 12 ottobre: oggetto del contendere, il luogo di custodia del formaggio. Da qui la situazione sarebbe degenerata e l'uoo avrebbe sferrato uno schiaffo scaraventandola al terra e procurandole le ferite alla testa rivelatasi mortali dopo un giorno di agonia. Il figlio della vittima sarebbe stato indagato sin dal primo momento: i successivi accertamenti avrebbero portato all'emissione del provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti dell'uomo - rinchiuso nel penitenziario di Brindisi - accusato di “maltrattamenti in famiglia” e “omicidio preterintenzionale”. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione