Cerca

Sabato 19 Agosto 2017 | 03:50

a cerignola

Spari contro baraccopoli
bruciati alcuni rifugi

Incendio nel ghetto di Rignano distrutte 80 baracche, molti sfollati

Le baracche distrutte

CERIGNOLA - Colpi di arma da fuoco sono stati sparati da sconosciuti ieri sera in località Pozzo Monaco, a Cerignola, contro una baraccopoli abitata prevalentemente da cittadini di nazionalità bulgara e romena. Dopo gli spari è stato appiccato il fuoco ad alcuni rifugi di fortuna. Ad agire, secondo quanto acquisito dai carabinieri, sarebbero state tre persone.

Alcune baracche sono rimaste danneggiate gravemente, ma non si sono registrati feriti o intossicati.


Sull'episodio indagano i carabinieri del Comando provinciale di Foggia, arrivati sul posto, insieme ai vigili del fuoco, dopo aver notato le fiamme sviluppatesi all’interno della baraccopoli, durante un servizio di pattugliamento in zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione