Cerca

Mercoledì 16 Agosto 2017 | 21:36

A San Paolo Civitate

Picchiavano ex conviventi
arrestati 2 romeni nel Foggiano

Maltrattamenti in famiglia arrestato 2 volte in 2 giorni

Un romeno è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni a San Paolo Civitate, nel Foggiano. In carcere, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare è finito, il 26enne Vladut Cosmin Daniel, ritenuto responsabile di violenza nei confronti della sua ex convivente, anche lei romena. Le indagini dei militari sono scattate proprio a seguito di una denuncia della donna, che aveva riferito di aver subito ripetute minacce e aggressioni da parte dell’ex. Oltre ad acquisire i referti medici della donna, i Carabinieri hanno raccolto numerose deposizioni che hanno permesso di accertare le vessazioni subite per mesi dalla vittima. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Foggia.

Sempre a San Paolo di Civitate i militari hanno arrestato, in esecuzione di un provvedimento di aggravamento della misura degli arresti domiciliari, Gulie Marius Costantin, 34enne, romeno. L’uomo, che si trovava agli arresti domiciliari per il reato di maltrattamenti in famiglia, era stato più volte segnalato dagli stessi militari per ripetute violazioni del regime domiciliare e per questo è stato disposto l’aggravamento della custodia cautelare ed il suo accompagnamento presso il carcere di Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione