Cerca

Martedì 22 Agosto 2017 | 13:11

arrestate 4 donne, altre 3 denunciate

Gruppo di borseggiatrici
al mercato di Barletta

borseggiatrici

BARLETTA - In gruppo, con al seguito un neonato, approfittando della confusione e distraendo le loro vittime, le borseggiavano. E’ quanto hanno scoperto a Barletta agenti del commissariato di polizia, in servizio presso il mercato settimanale, che hanno arrestato quattro donne e denunciato per concorso negli stessi reati altre tre, due delle quali minorenni.
Le arrestate sono due barlettane, Grazia Cipriano, di 18 anni e Angela Rana, di 37, e due donne residenti a Bitonto, nel barese, Anna Lucia Digiacomantonio, di 38 anni, che aveva con sé il passeggino con il neonato, e Caterina Colasuonno, di 28. Dovranno rispondere di furto aggravato in concorso, resistenza, minacce e oltraggio, oltre ad essersi rifiutate di fornire le proprie generalità.

Gli agenti, confusi tra la folla, hanno notato le donne circondare il loro obiettivo, ignare clienti che erano interessate ai prodotti esposti sulle bancarelle: le distraevano in modo che una delle componenti del gruppo aprisse la borsa e, come in una catena di montaggio, si impossessava del portafogli per passarlo di mano in mano alle complici. Bloccate, le donne, in tutto sei, hanno cominciato a inveire e minacciare gli agenti che sono poi riusciti a portarle in commissariato. Il gruppo di donne è stato trovato in possesso di due portafogli, contenenti uno 165 euro e l’altro 570 euro, risultati rubati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione