Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 18:59

al Comune di Brindisi

Nuovo condizionatore
per il segretario generale
i dipendenti al freddo

Nuovo condizionatore per il segretario generalei dipendenti al freddo

BRINDISI - «I dipendenti battono i denti e mentre nessuno provvede a rimettere in sesto l’impianto esistente, non è noto per quale motivo, nell’ufficio del segretario generale, viene installato un nuovo condizionatore».

A denunciare la paradossale situazione al Comune di Brindisi è il segretario aziendale della Uil Pino Roma.

«Non si comprende per quale motivo non si sia ancora dato corso alle riparazioni dell’impianto esistente e dotato di termosifoni - e che consentirebbe a tutti i dipendenti di lavorare in condizioni accettabili - e si proceda con una ulteriore spesa con l’installazione di un nuovo condizionatore in un solo ufficio».

A nulla sarebbe valso il tentativo nei giorni scorsi di chiedere, al segretario generale, lumi sulla situazione dell’impianto di riscaldamento ed una riparazione di questi ultimi, salvo poi scoprire l’installazione di un nuovo condizionatore proprio nella stanza del funzionario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione