Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 20:58

Superata la media di accessi

Taranto, picco dell'influenza
L'Asl: in tilt i pronto soccorso

Taranto, picco dell'influenzaL'Asl: in tilt i pronto soccorso

«Presso tutti i Pronto soccorso dell’Asl di Taranto, in modo particolare nel presidio ospedaliero Ss. Annunziata di Taranto, il picco dell’influenza, aggravata dalle temperature basse di queste settimane che non ha risparmiato anziani e giovani, ha di fatto riversato presso le strutture di Emergenza Urgenza (in particolare con sintomi di bronchite cronica e problemi cardiologici), un numero superiore alla media di accessi». Lo sottolinea in una nota l’Azienda sanitaria locale.
Oggi il consigliere regionale Renato Perrini (CoR) aveva segnalato il caso di una paziente di circa 80 anni che, recatasi al Pronto soccorso dell’ospedale Ss. Annunziata, sarebbe stata tenuta per nove ore su una barella in attesa di un consulto cardiologico. A proposito dell’alto numero di accessi al Pronto soccorso, l’Asl fa presente che «sono state avviate tutte le procedure del caso per visitare e contenere i pazienti, il più delle volte sottoposti ad accurati specifici accertamenti che richiedono lunghi tempi tecnici, mentre i parenti sostano nelle sale d’attesa».
L’Azienda sanitaria locale rende noto, infine, che i carabinieri del Nas hanno compiuto una ispezione al Pronto soccorso dell’ospedale di Martina Franca, ritenendo "soddisfacenti le condizioni igieniche, strutturali, di pulizia, di decoro e dignità degli ambienti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione