Cerca

Mercoledì 25 Aprile 2018 | 04:51

Sentenza del tribunale

Bari, Crac Divania per derivati
Unicredit condannata a 7,6 mln

Accolta parzialmente l'istanza della curatela per 157 operazioni in derivati sottoscritte fra il 1998 e il 2005, La società fallì nel 2011

Unicredit vanta creditiper oltre 27 milioni

La quarta sezione civile del tribunale di Bari ha condannato la banca Unicredit spa al pagamento di 7,6 milioni di euro in favore della Curatela del Fallimento Divania, la società barese produttrice di divani dichiarata fallita nel 2011.

Il Tribunale, dichiarando la propria incompetenza territoriale con riferimento ad alcune richieste risarcitorie, si è pronunciata nel merito accogliendo parzialmente le domande della curatela per 157 operazioni in derivati sottoscritte fra il 1998 e il 2005. I giudici civili hanno dichiarato la nullità di quei contratti, condannando l’istituto di credito a restituire somme per circa otto milioni di euro. Per gli stessi contratti, oggi dichiarati nulli, Unicredit è stata condannata nel maggio scorso al pagamento di altri 12,6 milioni di euro corrispondenti alle presunte perdite dovute agli investimenti in derivati.

Sulla vicenda pende inoltre dinanzi al Tribunale penale l'udienza preliminare relativa alla richiesta di rinvio a giudizio dei vertici Unicredit, imputati per concorso in bancarotta fraudolenta della società Divania. In questo procedimento il pm della Procura di Bari Isabella Ginefra contesta a 16 persone, tra le quali gli ex amministratori delegati Federico Ghizzoni e Alessandro Profumo, oltre a manager e funzionari della banca, di aver distratto dai conti della società oltre 183 milioni di euro, ingannando l’imprenditore Saverio Parisi e inducendolo a sottoscrivere 203 contratti derivati che, in pochi anni, secondo l’accusa, avrebbero portato la società al dissesto e al successivo fallimento.

«UniCredit non condivide le conclusioni e le motivazioni della sentenza del Tribunale civile di Bari, sia nel merito che nella quantificazione della condanna». È quanto si legge in una nota di Unicredit con riferimento alla sentenza. Unicredit esprime tale posizione «tenuto conto, peraltro - è scritto ancora nella nota - che le somme addebitate da UniCredit per l’operatività in derivati hanno rappresentato delle semplici partite contabili mai pagate ed onorate da Divania, come tra l'altro espressamente riconosciuto dalla Ctu a firma della dott.ssa Romanazzi. UniCredit - conclude la nota - si riserva pertanto di proporre appello».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Si taglia polso dopo schiaffodal papà per il cellulare: 12enne resta lontana da casa

Si taglia polso dopo schiaffo
dal papà per il cellulare:
12enne resta lontana da casa

 
Tenta abusi su ragazzae aggredisce agenti: in cella

Tenta abusi su ragazza
e aggredisce agenti: in cella

 
Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Taranto, carenza sicurezzaantincendio: fermata nave

Taranto, carenza sicurezza
antincendio: fermata nave

 
Taranto, paura per rapinain gioielleria: banditisparano e spaccano vetri

Taranto, paura per rapina
in gioielleria: banditi
sparano e spaccano vetri

 
Anziana uccisa a Bitontolatitante il boss Conte

Anziana uccisa a Bitonto
latitante il boss Conte

 
Noemi, il Dna inchioda solol'ex 17enne reo confesso

Noemi, il Dna inchioda solo
l'ex 17enne reo confesso

 
Foggia, sospetti su start upAteneo fa marcia indietro

Foggia, sospetti su start up
Ateneo fa marcia indietro

 

MEDIAGALLERY

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Aprira' a Roma la prima Smile House

Aprira' a Roma la prima Smile House

 
Mondo TV
Il killer di Toronto studente non legato al terrorismo

Il killer di Toronto studente non legato al terrorismo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per mercoledi', 25 aprile 2018

Previsioni meteo per mercoledi', 25 aprile 2018

 
Spettacolo TV
'Il vecchio Banderas morto grazie a Picasso'

'Il vecchio Banderas morto grazie a Picasso'

 
Economia TV
Alitalia: Ue apre indagine, dubbi su prestito ponte

Alitalia: Ue apre indagine, dubbi su prestito ponte

 
Calcio TV
Champions, stasera Roma a Liverpool

Champions, stasera Roma a Liverpool

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin