Lunedì 23 Luglio 2018 | 07:45

pregiudicato costringeva la donna ad avere continui rapporti sessuali che riprendeva con il proprio cellulare

Picchia e violenta la convivente
arrestato un 34enne a Massafra

 Accusato di violenza a 90 anniparte lesa la sua badante

MASSAFRA (TARANTO) - In più occasioni ha picchiato la convivente, in alcune circostanze anche alla presenza del figlio minorenne e di altri familiari della donna, costringendola, contro la sua volontà, ad avere continui rapporti sessuali, che riprendeva con il proprio cellulare: per questo è stato arrestato dai carabinieri un 34enne di Massafra (Taranto), pregiudicato, già sottoposto alla sorveglianza speciale.

I militari gli hanno notificato una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Benedetto Ruberto su richiesta del sostituto procuratore Antonella De Luca. L’uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale. Le indagini, avviate a seguito della denuncia presentata dalla convivente lo scorso dicembre, avrebbero fatto emergere il contesto di assoggettamento psicologico e vessatorio in cui la vittima versava. La donna, esasperata dalle angherie subite dal compagno ormai da più di un anno, ha deciso di raccontare tutto ai carabinieri.

L’inizio della gravidanza del loro figlio è stato - secondo gli investigatori - il punto di partenza dei comportamenti violenti che l’uomo ha iniziato ad assumere nei confronti della convivente e che ha mantenuto costantemente per anni, picchiandola, maltrattandola e sottraendola ai propri affetti familiari, rinchiudendola nella loro abitazione per evitare che potesse intrattenere alcun tipo di rapporto con altre persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Latiano, Villa Romatizza, quel benedell' Asl (che vale 7, 8 mln di euro)

Villa Romatizza, quel bene abbandonato
dell'Asl (che vale 7,8 mln di euro) Foto

 
Tap, Emiliano: presi in giro pugliesi che hanno votato M5s

Tap, Emiliano: presi in giro
pugliesi che hanno votato M5s

 
Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

 
Foggia, a fuoco discarica sequestrataIl sindaco: tenere le finestre chiuse

Foggia, a fuoco discarica sequestrata. Il sindaco: tenete le finestre chiuse

 
Scandalo sanita in BasilicataPittella resta, giunta con poteri

Scandalo sanita in Basilicata
Pittella resta, giunta con poteri

 
Il Lecce si gode un super Falco: primo gol per mister Liverani

Il Lecce si gode un super Falco: primo gol per mister Liverani

 
Foggia, primo stop dal ParmaGrassadonia: difficoltà previste

Foggia, primo stop dal Parma
Grassadonia: difficoltà previste

 
Lecce, incendio fa strage di animaliin allevamento: morte oltre 400 bestie

Lecce, incendio fa strage di animali in allevamento: morte oltre 400 bestie

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS