Cerca

Francesca Barra

Giornalista di Policoro
«corteggiata» dalla Rai

Mamma Rai ha messo gli occhi  sulla lucana Francesca Barra

La giornalista lucana Francesca Barra

Neanche lui, il fondatore dell'impero Due palme, avrebbe mai immaginato che una delle sue «creature» più glamour, ossia il Melarosa, sarebbe diventato per le dive d'Oltreoceano ciò che era nei favolosi anni 80 la dieta di Beverly Hills. Eh sì, perché Angelo Maci ha appreso da un blog americano che il suo spumante rosè -nella misura di una flute al giorno con frutta a volontà - è il regime di remise en forme alimentare di una star del calibro di Jennifer Lopez che in passato seguiva la dieta di Beverly Hills per ammortizzare i peccati di gola (champagne e fragole). Maci - compagno di scuola del grande Al Bano - guida Cantina Due Palme (1000 soci per 2500 ettari ed una produzione annua di oltre 10 milioni di bottiglie) dal lontano 1989 anno della fondazione dell'azienda.

Se Mellone «scala» da Taranto viale Mazzini Pugliesi ottimi imprenditori ma anche manager di successo della tv. Dopo il boom del Capodanno in Basilicata, il tarantino Angelo Mellone torna a condurre il suo magazine Top (moda, costume, tendenze, food e turismo) nella seconda serata di Rai 1. Decisivo nella scalata di Mellone, in passato molto amato da An e dall'ex consigliere Rai Gugliemo Rositani, il rapporto amichevole che Angelo ha saputo creare con il barese Andrea Fabiano, successore di Giancarlo Leone alla guida dell'ammiraglia di viale Mazzini.

Fra le inviate nella nuova edizione di Top non ci sarà tuttavia Cristel Carrisi, ormai moglie del multimiliardario Davor Luksic. Mellone ha messo gli occhi sulla giornalista lucana Francesca Barra, che è stata la sola donna a condurre il Capodanno di Rai 1 con Amadeus e Teo Teocoli. Già impegnata quasi ogni giorno con Mediaset a «Mattino 5», Francesca piace anche a Fabiano che approva la scelta di Mellone (la vorrebbe come inviata). A Rai 1 la bella Barra da Policoro è già di casa perché spesso ospite de «La vita in diretta».

Manila a «La vita in diretta?» A proposito di questa trasmissione, «La vita in diretta», è ormai certo l'addio il prossimo anno di Cristina Parodi che torna a Milano dal marito Giorgio Gori, sindaco renzianissimo di Bergamo. Al suo posto circolano i nomi di Mara Venier e di Eleonora Daniele. Ma un consigliere della maggioranza (con ascendenze pugliesi) avrebbe proposto anche la brindisina Monica Setta - che nel day time di Rai 2 faceva ascolti boom mai più registrati nella fascia delle 14 - e la foggiana ex Miss Italia 1999 Manila Nazzaro, oggi al timone di «Mezzogiorno in famiglia», proprio con Amadeus. «Nomi in libertà», tagliano corto in viale Mazzini, precisando che il tema dei palinsesti 2017/2018 non è ancora all'ordine del giorno.

Ma i pugliesi piacciono al vertice Rai. In forte ascesa l'attrice leccese Eleonora Sergio, che ebbe un clamoroso successo con Carlo Verdone nel film «Sotto una buona stella»: è lei uno dei volti su cui punta la fiction insieme ai due personaggi adorati dal direttore generale Antonio Campo Dall'Orto, ovvero Pif e Virginia Raffaele.

Dalla Orlando a Zingaretti, le feste vip Passata l'ondata delle feste, nella Romanella mondana si ricomincia con il valzer dei pranzi e delle cene mondane. Lunedì 9 gennaio ha festeggiato i suoi splendidi 40 anni più ....Iva la spumeggiante Stefania Orlando, che ha riunito in un dinner molto divertente gli amici più cari come Carmen Di Pietro, Marina Fiordaliso, Giancarlo Magalli e tantissimi altri.

La stessa sera, cena blindata al «Posh», l'esclusiva terrazza del Boscolo Exedra per festeggiare il compleanno della dietologa Sarah Farnetti. Fra i presenti Luca Zingaretti, il mitico commissario Montalbano, con la moglie Luisa Ranieri.

Cordone di sicurezza invece per la festa del figlio di Radja Nainggolan, il campione della Roma e di sua moglie Claudia. Ammessi solo gli intimi della coppia, come lo chef lucano Niko Sinisgalli di Scanzano Jonico e la moglie Maria Rosito. Niko si è occupato personalmente del menu e dei dolci prima di partire per Lugano dove sta organizzando un banchetto da mille ed una notte per un emiro. Lo ha seguito la moglie che ha approfittato per fare shopping a Ginevra e preparare il guardaroba per il prossimo viaggio a Los Angeles.

Tutti da Giancesare, nel Week end Nessuno pensava che il format pugliese applicato alla noblesse obblige dei Parioli potesse funzionare così bene. È un grande successo la versione «Made in Puglia» dell'Euclide di piazza Euclide, controllato dall'imprenditore barese Giancesare Intini e dai soci Peppe Lasaracina e Gianvito Sportelli. Dopo le feste, i riti più quotati sono il light lunch o il pranzo del Week end che attira la «meglio gioventù» della Capitale. Con Alessia Marcuzzi, ecco Luca Cordero di Montezemolo, Christian De Sica, Massimo Ghini, Samantha de Greneth, Eleonora Daniele e l'ex direttore generale della Rai Luigi Gubitosi, che abita proprio a due passi dal locale. Per tutti il must è l'espressino pugliese con piccola pasticceria di Putignano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400