Cerca

Domenica 27 Maggio 2018 | 19:12

Le previsioni meteo

In arrivo vento e pioggia
e domenica torna la neve

prima neve

La Protezione civile regionale della Puglia, sulla base di un avviso di condizioni meteorologiche avverse diramato dal Dipartimento nazionale, ha emesso un altro avviso di allerta meteo per le prossime 18-24 ore. Si prevedono venti forti con rinforzi fino a burrasca a prevalente componente occidentale su tutta la Puglia e mareggiate lungo le coste esposte.

Per la giornata odierna sono previste ancora in Puglia precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, e quota neve in calo fino ai 700-900 metri, con apporti al suolo deboli. Oggi si registrerà un temporaneo miglioramento delle condizioni meteo.

In base a queste previsioni la Protezione civile regionale "ha valutato criticità idrogeologica gialla - si legge in una nota - sulle zone di allerta Basso Ofanto, Tavoliere e Subappennino Dauno. Per il Bacino del Basso Fortore è stata valutata una criticità gialla per rischio idraulico, in virtù degli apporti dovuti allo scioglimento degli accumuli di neve caduta nei giorni scorsi».

Domani è previsto un rapido peggioramento con estese precipitazioni anche nevose al di sopra dei 500 metri. Da lunedì, condimeteo decisamente perturbate con precipitazioni anche nevose oltre i 300 metri e con clima prettamente invernale per diversi giorni.

Lo stato di emergenza dichiarato dalla Regione Puglia su tutto il territorio regionale, con uno stanziamento iniziale di 1,5 milioni di euro, resta attivo per 30 giorni. Ora, infatti, si monitora la situazione delle dighe perché con lo scioglimento della neve il volume dell’acqua aumenta. Il punto della situazione è stato fatto oggi nel corso di una conferenza stampa cui hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e l’assessore con delega alla Protezione civile, Antonio Nunziante. «Il dispositivo - ha spiegato Emiliano - viene mantenuto in efficienza fino a quando non ci sarà il completo cessato allarme. Perché attendiamo ancora una perturbazione le cui proporzioni non sono contenute nei bollettini».

Emiliano ha sottolineato che «si sa che cadrà la neve, più o meno in alcuni luoghi, ma non è sempre facile da stabilire se cadranno due metri o mezzo metro». «Io - ha detto ricordando la sua esperienza decennale da sindaco di Bari - sono stato il sindaco che salò tutta la città e poi non nevicò». Emiliano ha ringraziato in particolare «tutti i sindaci della Puglia che sono stati fantastici, hanno collaborato con la Protezione civile regionale in modo straordinario, e ancora una volta abbiamo dimostrato di che pasta siamo fatti: quando c'è bisogno di rimboccarsi le maniche, ci siamo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

LECCE - L'assessore Antonella Agnoli

Lecce, i luoghi della cultura devono avere un'identità

 
La «Scuola salpa verso il futuro»a Brindisi l'evento nazionale

La «Scuola salpa verso il futuro»
a Brindisi l'evento nazionale
Il programma

 
130 anni Gazzetta, lunedìla tappa del tour a Foggia

130 anni Gazzetta, lunedì
la tappa del tour a Foggia

 
Taranto, gambizzato 27ennementre beve birra in strada

Taranto, gambizzato 27enne
mentre beve birra in strada

 
statale 275

SS 275, accordo sul tracciato: passerà a ovest di Tricase

 
Mafia, preso in un residenceboss bitontino Domenico Conte

Mafia, preso in un residence
boss bitontino Conte
Disse: sparate a chi capita

 
Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante canta a cappella

Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante costretta a cantare a cappella

 
Fermato vandalo che sfregiava la lapide di Marzulli

Bari, fermato dai vigili il vandalo che sfregiava la lapide del comandante Marzulli

 

MEDIAGALLERY

Newspapergame,Federica Carta stregai giovani giornalisti

Newspapergame,
Federica Carta strega
i giovani giornalisti

 
Newspapergame,Federica Carta stregai giovani giornalisti

Newspapergame,
Federica Carta strega
i giovani giornalisti

 
Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante canta a cappella

Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante costretta a cantare a cappella

 
I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

 
Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Mondo TV
Gaza, funerali per due palestinesi uccisi

Gaza, funerali per due palestinesi uccisi

 
Sport TV
Giro d'Italia, l'emozione di Froome in rosa a Roma: "Senza parole..."

Giro d'Italia, l'emozione di Froome in rosa a Roma: "Senza parole..."

 
Italia TV
Legge anti-dolore ancora poco nota, il 27 Giornata Sollievo

Legge anti-dolore ancora poco nota, il 27 Giornata Sollievo

 
Economia TV
Banche: emorragia occupati, in 8 anni persi 44mila posti

Banche: emorragia occupati, in 8 anni persi 44mila posti

 
Spettacolo TV
Ritratto femminile tragicomico

Ritratto femminile tragicomico

 
Calcio TV
Champions: capolavoro Bale e papere Karius, Real fa 13

Champions: capolavoro Bale e papere Karius, Real fa 13

 
Meteo TV
Previsioni meteo per lunedi', 28 maggio 2018

Previsioni meteo per lunedi', 28 maggio 2018