Lunedì 16 Luglio 2018 | 16:48

Nella cella dove era detenuto

Tentò di uccidere la ex a Ginosa
si impicca nel carcere di Taranto

Tentò di uccidere la ex a Ginosa si suicida nel carcere di Taranto

Il carcere di Taranto

TARANTO - Si è suicidato la notte scorsa, impiccandosi in una cella del carcere di Taranto, Giuseppe Lama, detto Pino, 59enne di Castellaneta Marina, arrestato lo scorso 30 novembre per tentato omicidio ai danni di una 51enne imprenditrice agricola di Castellaneta, con la quale in passato aveva avuto una relazione sentimentale. Al termine di una lite, avvenuta per strada, a Marina di Ginosa, l'uomo sparò un colpo di pistola calibro 9x21, risultata regolarmente detenuta, raggiungendo all'addome la vittima, successivamente colpita anche con il calcio della pistola alla testa.

Dopo l'agguato, l'aggressore pubblicò un post sul suo profilo Facebook, scrivendo "Purtroppo non ci sono riuscito". Il corpo senza vita dell'uomo è stato trovato questa mattina dal personale della polizia penitenziaria. E' stato rinvenuto anche un biglietto nel quale Pino Lama ha spiegato le ragioni della sua decisione, accusando ancora la sua ex. La donna, nonostante fosse ferita, riuscì a raggiungere la propria abitazione e a chiamare i soccorsi. Lama inizialmente fuggì a bordo di una Citroen Xsara Picasso, poi contattò i carabinieri indicando il luogo in cui si trovava. All'interno del veicolo fu trovata la pistola utilizzata per il ferimento della 51enne, in quel momento inceppata per la presenza di un colpo non esploso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Nuova sede Palagiustizia Bari

Palagiustizia, magistrati al Ministero: «Chiarezza sulla nuova sede»

 
Bari, Giancaspro si dimette: trattativa ancora poco chiara. Alle 18 game over

Bari, salta la trattativa con Radrizzani-Napoli. «Troppi punti poco chiari». Alle 18 è finita

 
Consiglio Puglia, da Borraccino(Si)sostegno cronista minacciata

Consiglio Puglia, da Borraccino(Si)
sostegno cronista minacciata

 
Sbarco nei pressi di Leuca: oltre 70 persone a bordo di uno yacht

Sbarco nei pressi di Leuca: oltre 70 persone a bordo di uno yacht

 
Operatore ecologico muore investito da compattatore

Operatore ecologico muore investito da compattatore a Conversano

 
Sanità, dg Asm Matera dal carcere ai domiciliari

Sanità, dg Asm Matera
dal carcere ai domiciliari

 
Giancaspro scrive a Decaro«Non verrò ad incontro»

Giancaspro scrive a Decaro
«Non verrò ad incontro»

 
Scontro treni in Puglia, al via udienza preliminare per 18

Scontro treni in Puglia, al via
udienza preliminare per 18
Emiliano: seguirò il processo

 

GDM.TV

I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 
Negramaro a Lecce, il concertoallo stadio davanti ai 30mila

Negramaro a Lecce, il concerto allo stadio davanti ai 30mila

 
Lunghe assenze dall'ospedale, sospeso direttore medico a Campi Salentina

Campi, medico assenteista lasciava l'ospedale per andare nel suo hotel Vd

 
Si assentavano dal lavoro, sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

Tornano i furbetti del cartellino: beccati e sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

 

PHOTONEWS