Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 23:58

Truffava anziani
fingendosi carabiniere
un arresto a Parabita

Truffava anziani  fingendosi carabiniere un arresto a Parabita

PARABITA (LECCE) - Tenta di truffare una coppia di anziani spacciandosi per carabiniere, ma viene scoperto e arrestato dai militari dell’Arma. É accaduto a Parabita, dov'è stato arrestato Antonio Tranchino, 27 anni, napoletano.

Spacciandosi al telefono per un sedicente maresciallo dei carabinieri, l’uomo era riuscito a farsi ricevere in casa da due anziani ottantenni, facendosi consegnare tremila euro in contanti quale presunta somma dovuta per pagare le spese legali di un avvocato e impedire che il loro figlio, dato come coinvolto in un incidente stradale, venisse arrestato.

Il 27enne é stato fermato dai carabinieri a bordo di una Mercedes classe A di colore grigio, ritenuta sospetta perché segnalata nei giorni scorsi da altre vittime di raggiri simili. Il giovane aveva ancora con sé i soldi ricevuti con l’inganno dai due anziani; riconosciuto dalle vittime, é stato arrestato in flagranza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione