Cerca

Mercoledì 23 Agosto 2017 | 12:11

un Tunisino a foggia

Tenta un furto e accoltella
guardia giurata: arrestato

FOGGIA, - Ha tentato di portare via una bottiglia di liquore da un supermercato e, vistosi scoperto, durante la fuga ferito in maniera non grave, sferrandogli una coltellata, un addetto alla sicurezza: per questa ragione un tunisino di 27 anni, Bessem Ayat, residente a Manfredonia (Foggia) è stato arrestato dai carabinieri del Comando provinciale di Foggia. Dovrà rispondere di tentativo di rapina, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, e lesioni personali dolose aggravate.

L’uomo, all’interno del supermercato «La Prima» situato nei pressi della stazione ferroviaria, si era impossessato di una bottiglia di liquore, tentando di uscire senza pagare, ma è stato bloccato da un addetto alla sicurezza del supermercato che aveva notato la scena. Il tunisino quindi, per guadagnare la fuga, ha tirato fuori da una tasca un coltello e ha colpito l'uomo al fianco, dandosi poi alla fuga. L’intervento dei militari ha consentito di individuare e bloccare l’uomo che ha gettato a terra il coltello insanguinato. L’addetto alla sicurezza è stato visitato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Foggia e giudicato guaribile in 15 giorni per la ferita da arma da taglio riportata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione