Giovedì 21 Giugno 2018 | 10:08

Un giallo internazionale

Maternità surrogata in Ucraina
indagata coppia salentina

Agli investigatori hanno detto di essere i genitori naturali

Maternità surrogata in Ucraina  indagata coppia salentina

di Francesco Oliva

LECCE - Un giallo internazionale su un presunto caso di maternità surrogata. Dal Salento, arrivando in Ucraina, passando per l’aeroporto di Roma. La Procura di Lecce ha aperto un fascicolo d’indagine in cui compaiono i nomi di una coppia residente in un comune della provincia. Le accuse messe nero su bianco dal magistrato inquirente sono quelle di surrogazione di maternità e alterazione di stato. Le indagini sono condotte dagli uomini di pg. L’inchiesta è scattata alla fine di questa estate quando la coppia si è presentata presso l’ambasciata italiana a Kiev per ottenere la documentazione necessaria e rientrare in Italia.

A questo punto sono iniziati i guai per i due salentini. L’ambasciata ha accertato come la coppia si trovasse in Ucraina già da alcuni mesi alimentando i dubbi su un caso di maternità surrogata. Sono stati così avviati gli accertamenti ed è scattata così una prima segnalazione inoltrata alla Procura di Lecce. Una volta rientrata in Italia marito e moglie sono stati fermati anche dalla Polizia di frontiera aerea in servizio presso l’aeroporto di Roma Fiumicino che ha evidenziato le stesse perplessità segnalate dal Consolato. La coppia ha dichiarato agli investigatori di essere i genitori naturali del bambino. Hanno esibito il certificato di nascita con allegato la relativa documentazione. Le indagini sono delegate agli uomini di pg.

Gli investigatori, coordinati dal magistrato inquirente, ipotizzano che la coppia abbia potuto simulare una gravidanza naturale o una fecondazione assistita in Ucraina per mascherare una maternità surrogata. È infatti anomalo che la coppia salentina abbia voluto far nascere il bambino in un paese martoriato da una guerra e dotato di strutture sanitarie precarie e modeste. Più probabile che la coppia abbia deciso di trasferirsi per alcuni mesi in Ucraina e servirsi della maternità surrogata considerate le difficoltà della donna ad avere figli. Sono tante le coppie italiane che ricorrono a tale pratica in Ucraina dove la maternità surrogata non è reato. L’ordinamento italiano, invece, contiene un espresso divieto rafforzato da una sanzione penale. In molti casi, però, così come sancito da recenti orientamenti della Cassazione, i procedimenti si chiudono con un atto di archiviazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Giannini, un'altra accusa «Favori per un asilo nido»

«Voli civili dall’aeroporto di Grottaglie
Sì, ma solo con investimenti privati»

 
Precari Regione, Consulta boccia«esterni», ma salva gli «interni»

Puglia, quei vitalizi d’oro
per sei ex parlamentari

 
Lecce, acquisito Riccardi a titolo definitivo

Lecce, acquisito Riccardi a titolo definitivo

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Raffaele migliora ma serve ancora aiuto

Migliora 24enne barese sulla sedia a rotelle, ma serve ancora aiuto

 
Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

 
Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

 

MEDIAGALLERY

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 

LAGAZZETTA.TV

Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso

 
Italia TV
Seconda prova scritta per 500 mila studenti

Seconda prova scritta per 500 mila studenti

 
Mondo TV
L'enzima che impedisce ai virus di moltiplicarsi

L'enzima che impedisce ai virus di moltiplicarsi

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Calcio TV
Uruguay agli ottavi, Arabia fuori

Uruguay agli ottavi, Arabia fuori

 
Economia TV
Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana