Cerca

Mercoledì 23 Maggio 2018 | 11:13

fenomeno a foggia

Sempre più adolescenti
alle mense di solidarietà

mensa solidarietà per i più poveri

FOGGIA - «Sono aumentate le famiglie foggiane, quelle con figli adolescenti»: don Francesco Catalano, responsabile della Caritas diocesana, sintetizza così il week end natalizio nelle mense parrocchiali della città. Una macchina che va a pieni giri tutti i giorni ma che, dalla vigilia di Natale a ieri, festa di Santo Stefano, ha fatto gli straordinari, chiamando a raccolta decine di volontari, «Persino una giovane coppia di sposi - dice il sacerdote - fanno volontariato da tempo e non hanno esitato ad aiutarci a servire a tavola».

La festa più bella dell’anno modifica sentimenti e reazioni, «Il fatto è che durante questa ricorrenza si acuisce il disagio - riflette don Francesco - saltare i pasti, avere la luce staccata può anche diventare una ristrettezza quotidiana, ma è una condizione inaccettabile a Natale». Una realtà, quella di non sapere come sbarcare il lunario, che accomuna un numero crescente di persone: gli stranieri non sono più da un pezzo gli unici frequentatori delle mense parrocchiali, a loro si sono affiancati i pensionati, i padri e le madri separati e ora le famiglie con «figli grandi». «E’ come se fossero cadute tutte le remore - riflette don Francesco Catalano - prima si sentivano a disagio a sedersi alle nostre mense, ora sono in tantissimi, con figli adolescenti, a domandare se possono venire a pranzo o a cena. E’ come se mangiare alla mensa della Caritas fosse un fatto normale».

I numeri non fanno che confermare questa realtà tutt’altro che luccicante come gli addobbi sparsi per la città. Benefattori e sponsor ne sono testimoni: «Fino all’anno scorso - racconta don Francesco Catalano - alla cena al ristorante organizzata dalla Banca Popolare di Milano invitavamo 200 persone bisognose, ma ne venivano 150, quest’anno erano 240».
Situazione speculare per il pranzo preparato e servito dai docenti e dagli studenti dell’Alberghiero di Torre di Lama, la sezione staccata dell’istituto «Einaudi» di Foggia: qui l’invito è rivolto a cento persone. Negli anni scorsi rispondevano in cinquanta, quest’anno i posti a tavola erano tutti occupati. «Da sottolineare - dice don Catalano - che il pranzo si è tenuto il 22 dicembre, giorno di vacanza, ma gli studenti si sono prestati numerosi, anzi, il dirigente Michele Gramazio ed i docenti hanno dovuto arginarli... E i ragazzi non soltanto hanno preparato le pietanze e servito a tavola, ma anche fatto regali a tutti i commensali». Un regalo continuo sono state le colazioni, i pranzi e le cene (il 24 anche l’aperitivo) offerti da Conventino, Immacolata e S. Pio X, cui vanno ad aggiungersi i 2.500 euro di buoni spesa (e gli aiuti dati da banca Bper) distribuiti dalla Caritas alla Vigilia. [a.lang.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia, rapina in farmaciacon ostaggi: due arresti

Foggia, rapina in farmacia
con ostaggi: due arresti

 
Schianto sulla Melfi Potenzamuore un uomo

Schianto sulla Melfi Potenza
muore un uomo Video

 
Giovinazzo, in auto mezzo chilodi eroina: arrestata una coppia

Giovinazzo, in auto mezzo chilo
di eroina: arrestata una coppia

 
Ilva, confronto sino a nottema l'accordo è ancora lontano

Ilva, confronto sino a notte
ma l'accordo è ancora lontano

 
Ilva, Arcelor vede sindacati. Si tratta ad oltranza

Ilva, Arcelor vede sindacati. Si tratta ad oltranza

 
Interruzione volontaria della gravidanza, respinta proposta per concreta attuazione

Aborto, respinta proposta per piena attuazione

 
Lutto cittadino per la morte dell'operaio all'Ilva

Lutto cittadino per la morte dell'operaio all'Ilva

 
Race for the cure, corsa contro il tumore al seno

Race for the cure, corsa contro il tumore al seno

 

MEDIAGALLERY

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Allarme biodiversita': perdiamo pezzi di natura

Allarme biodiversita': perdiamo pezzi di natura

 
Italia TV
Tragedia Francavilla, ha ucciso anche la moglie

Tragedia Francavilla, ha ucciso anche la moglie

 
Calcio TV
Ancelotti si avvicina a panchina Milano

Ancelotti si avvicina a panchina Milano

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Economia TV
EY: la mobilita' del futuro e' integrata e innovativa

EY: la mobilita' del futuro e' integrata e innovativa

 
Spettacolo TV
Nozze in vista per Hugh Grant

Nozze in vista per Hugh Grant

 
Meteo TV
Previsioni meteo per mercoledi', 23 maggio 2018

Previsioni meteo per mercoledi', 23 maggio 2018

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta