Lunedì 25 Giugno 2018 | 00:28

I dati dlel'Osservatorio regionale

In Puglia turismo da record
nel 2016 il 13% in più di stranieri

scorcio marino, Gargano

di FRANCO GIULIANO
BARI - La Puglia turistica fa boom. «Nei primi dieci mesi del 2016 la «regione più bella del mondo» (secondo le più prestigiose riviste straniere) registra risultati «al di sopra delle aspettative» con «3,3 milioni di turisti per un +6,4% di arrivi totali e un +3,2% di presenze». A rilevarlo il rapporto dell’Osservatorio del Turismo regionale secondo cui «la ripresa del turismo nazionale (gli italiani che scelgono la Puglia) si consolida per il terzo anno consecutivo: +4,5% e +2% per arrivi e presenze. Mentre viene definita addirittura «straordinaria» la crescita dell’incoming dall’estero che si attesta sul +13% (negli anni precedenti l'incremento era stato tra l’8% e il 10%), con i pernottamenti che crescono dell’8,4% rispetto al 2015.

«E chiaro - dice il presidente di Federalberghi Brindisi e vice presidente regionale, Pierangelo Argentieri - che questi dati sono il frutto all’aumento dei collegamenti aerei che negli ultimi due anni sono cresciuti in maniera esponenziale. Certamente ha contribuito anche l’arrivo delle grandi star internazionali come Madonna o il racconto dei matrimoni da sogno celebrati nelle più esclusive masserie di Savelletri». Non a caso l’offerta ricettiva «è aumentata del 9,7%» nei primi dieci mesi del 2016, in particolare l’offerta “luxury”. Cresce anche la quota di agriturismi, case e appartamenti per vacanze e “B&B”. Mentre continua a ridursi il numero di hotel da uno a tre stelle».

Dalla lettura dei dati risulta che i «mercati esteri strategici» per la Puglia restano soprattutto Germania, Francia, Regno Unito, Svizzera». E ultimamente, si legge nel rapporto, anche «Stati Uniti d’America, insieme con la Polonia e i Paesi Bassi». Ma mentre per i Pesei europei l’aumento è dovuto, appunto, ai voli diretti da e per la Puglia, il dato che riguarda gli Stati Uniti rappresenta un fenomeno assolutamente nuovo «stimolato - secondo Argentieri - dalla ricaduta di immagine sulle grandi riviste internazionali».

«Non è da sottovalutare - spiega ancora Argentieri - anche l’insediamento delle grandi aziende Usa come la Boeing a Grottaglie che negli ultimi anni ha portato in Puglia un enorme numero di manager che sono diventati i migliori testimonial della Puglia nel loro Paese».

Nel complesso il 2016 ha visto crescere i mercati dell’Europa dell’Est, insieme a Cina, Corea del Sud, Australia e Argentina. Secondo il report: è in «netta ripresa» il turismo dalla Spagna «dovuto anche al doppio collegamento da Bari e Brindisi per Barcellona». I collegamenti aerei diretti, dunque, rappresentano il fattore strategico di sviluppo del turismo di questa regione.

Un fronte sempre aperto per Aeroporti di Puglia che presto potrebbe chiudere «a partire dalla prossima estate l’accordo per un collegamento diretto da Bari su New York operato dalla Meridiana». Certo, invece, già dal prossimo aprile il volo diretto da Brindisi della British Airways sullo scalo londinese di Heathrow. Un hub internazionale che potrebbe accrescere i flussi stranieri.
Per il momento in Puglia, il tasso di «internazionalizzazione sale dal 21,8% del 2015 al 23,2% del 2016 che è stato caratterizzato anche da un andamento positivo dei mesi invernali e di giugno. «Gargano e Salento continuano a essere le aree turistiche dominanti (insieme rappresentano il 57% dell’incoming regionale e il 68% dei pernottamenti)».

La percentuale più alta di crescita del 2016 spetta a Bari e alle zone costiere in cui arrivi e presenze sono aumentati addirittura del 12% e del 14%. «Una crescita - spiega l’imprenditore alberghiero di Bari Lorenzo Ranieri, già presidente di Aeroporti di Puglia - dovuta sicuramente alla promozione della regione all’estero attraverso Apulia film Commission, ma dovuta anche alla qualità delle strutture alberghiere grazie ai contributi comunitari».

Ranieri da sempre continua a ripetere «che Bari per San Nicola potrebbe diventare la “città sacra” per il culto del Santo veneratissimo in tutto il mondo e in particolare nella Ex Unione sovietica. E allora: se verò è che i collegamenti aerei sono la chiave di volta del successo turistico non capisco - conclude - perchè non si investa su un volo diretto con Mosca?»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini Aeronautica

Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini dell'Aeronautica

 
Incontro col Papa a Bari, «droni» e maxischermi»

Papa a Bari, droni e maxischermi. Pass in Curia e nelle parrocchie

 
Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

 
Di Liddo e Semeraro oro ai Giochi del Mediterraneo

Di Liddo e Acerenza d'argento
ai Giochi del Mediterraneo
E c'è il bronzo di Palmitessa

 
Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

 
Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

 
Sangiorgi a sopresa: «Sarò papà»

Sangiorgi a sorpresa: «Sarò papà»
Foto e frase: «Scegliamo il nome?»

 
Anziana scippata cade e batte la testa

Anziana scippata cade e batte la testa
arrestato un 14enne

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Italia TV
Topi tra i cassonetti al centro di Roma

Topi tra i cassonetti al centro di Roma

 
Mondo TV
Saudite al volante: finalmente indipendenti

Saudite al volante: finalmente indipendenti

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea