Cerca

Domenica 17 Dicembre 2017 | 20:32

Truffe on line

Sul web case fantasma
a Gallipoli: un denunciato

Sul web case fantasmaa Gallipoli: un denunciato

Vendeva a ignari turisti case vacanza a Gallipoli dopo aver pubblicato annunci su un sito di offerte. UN giovane tarantino di 29 anni è stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Gallipoli al termine di una indagine partita dopo la denuncia presentata a un gruppo di turisti della Campania. Le ignare vittime, partite da casa lor con l'intento di trascorrere una vacanza a Baia Verde, quando sono arrivate a destinazione si sono rese conto che l'appartamento che credevano aver affittato in realtà era occupato legittimamente da altre persone.
E così si è scoperto che dopo aver versato una caparra di 563 euro a un misterioso proprietario che aveva offerto la sua casa vacanza, in realtà si trattava di un bidone. Ovviamente il truffatore ha fatto perdere le proprie tracce, ma grazie alla ricostruzione di indirizzi mail e cellulari, nonchè verifiche presso gestori telefonici e siti di e-commerce, la polizia è riuscita a risalire al presunto autore della frode.
Non si esclude, e questo è il motivo per cui le indagini sono tuttora in corso, che il truffatore abbia teso la stessa trappola online ad altri malcapitati turisti che la scorsa estate hanno scelto destinazioni anche diverse da quella salentina.
Il fenomeno delle truffe per “case fantasma”, sebbene in decremento rispetto agli anni passati per effetto della stretta operata dagli organi di polizia, rimane, ad oggi, fenomeno non del tutto debellato e perciò ripetuta causa di denuncia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione