Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 19:07

buone prassi

«Donatore di organi»
a Fasano sarà indicato
sulla carta d'identità

donazione organi su carta d'identità

di GIANNICOLA D’AMICO

FASANO - A breve i fasanesi potranno indicare sulla loro carta di identità la loro volontà di donare gli organi.
Ad annunciarlo è il sindaco di Fasano Francesco Zaccaria.
«I fasanesi avranno carte d’identità complete dei dati per la donazione di organi - annuncia il primo cittadino fasanese -: nella riunione di giunta di mercoledì 7 dicembre abbiamo adottato la relativa delibera. Abbiamo deliberato l’adeguamento dei nostri sistemi informatici e la conseguente formazione del personale dell’Ufficio anagrafe, curata dagli operatori del Centro regionale trapianti presso il Policlinico di Bari - spiega ancora il sindaco -: il Centro fornirà al Comune anche le linee guida del relativo piano di informazione e comunicazione. Finalmente il Comune di Fasano permetterà ai cittadini di dichiarare la volontà di donazione degli organi».
A breve, dunque, l’ufficio anagrafe del Comune di Fasano, al pari di altri comuni italiani, potrà raccogliere e registrare la dichiarazione di volontà del cittadino al riguardo.

Il trapianto di organi è un’efficace terapia per alcune gravi malattie e in alcuni casi è l’unica soluzione terapeutica. In Italia si è raggiunto un ottimo livello di professionalità nell’ambito dei trapianti di organi in termini di interventi realizzati, qualità dei risultati e sicurezza delle procedure.
In base ad una legge del 2000 l’organizzazione della rete trapiantologica è affidato al Sistema Informativo Trapianti che ha il compito di raccogliere le dichiarazioni di volontà dei cittadini. Ciò ha consentito finora la registrazione di circa un milione e 300mila espressioni di volontà.
Una serie di successive normative al riguardo ha disposto che «la carta d’identità può altresì contenere l’indicazione del consenso ovvero del diniego della persona cui si riferisce a donare gli organi in caso di morte» e che i comuni trasmettono i dati al Sistema Informativo Trapianti. Da ciò l’iniziativa di molti comuni tra cui quello di Fasano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione