Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 04:26

Agenzie non autorizzate

Scommesse illegali, controlli
Gdf a Bari: denunce e sequestri

finanza scommesse illegali

Militari della Guardia di finanza di Bari hanno eseguito una serie di controlli finalizzati alla repressione del gioco illegale e delle scommesse clandestine. In particolare i militari, con l’ausilio dei funzionari dell’Agenzia autonoma dei monopoli di Stato, hanno compiuto a Bari e provincia 18 interventi, accertando irregolarità in 11 casi (61%) e sequestrando sette apparecchiature elettroniche, tra terminali informatici (i cosiddetti 'totem') e personal computer.
I finanzieri hanno redatto verbali nei confronti di 20 persone, 13 delle quali sono state denunciate all’autorità giudiziaria, a vario titolo, per 'esercizio dell’attività di scommesse in assenza della prevista licenza di pubblica sicurezzà, 'esercizio abusivo dell’attività di raccolta scommesse in assenza di autorizzazione Aamms' e per 'violazione agli obblighi di identificazione dei clientì.
I militari delle Fiamme gialle hanno anche individuato alcune sale di scommesse sportive che erano state allestite come se fossero centri autorizzati dall’Agenzia autonoma dei monopoli di Stato ma in realtà non lo erano, anche se erano affissi tutti gli avvisi e i cartelli previsti in tema di gioco d’azzardo e ludopatie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione