Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 07:53

Battuto il colosso Cir Food

Mense, alla pugliese Ladisa
appalto 18 anni in scuole Termoli

Mense, alla pugliese Ladisaappalto 18 anni scuole Termoli

TERMOLI (Ansa) - Aggiudicazione temporanea del servizio di mensa scolastica di Termoli ad un raggruppamento di impresa, la Ladisa con sede a Bari. Lo ha annunciato il sindaco di Termoli Angelo Sbrocca con una conferenza stampa tenutasi in Municipio. Due le proposte pervenute all’attenzione della commissione esaminatrice, una dalla Cir Food, attuale gestore del servizio di mensa scolastica nel comune termolese e dalla ditta Ladisa di Bari.
«La procedura sta seguendo in maniera cristallina l’iter del bando - ha commentato il primo cittadino. Stiamo cercando di portare a termine non solo la gestione delle mense migliorandone la qualità del servizio ma avendo anche altre opere compensative con le quali faremo fare un’opera pubblica. Siamo in attesa del documento dell’antimafia dopo di che la ditta subentrerà a quella attuale».
Alla Cir Food sono state concesse fino a questo momento quattro proroghe dell’appalto. Tale situazione è stata al centro di polemiche da parte dell’ex sindaco Antonio Di Brino che, in più occasioni, ha sottolineato il ricorso alle proroghe da parte dell’amministrazione Sbrocca. «Il bando è a 18 anni - ha proseguito il sindaco -. Noi vigileremo in maniera costante e teniamo molto a questo servizio. Sarà realizzato in via dei Pini un unico centro di cottura che permetterà di uniformare la qualità dei cibi per le scuole cittadine e prevediamo un miglioramento delle modalità esecutive: implementazione ed erogazione di questo servizio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione