Cerca

formazione e lavoro

Come fare un buon Cv
un incontro a Bari

Michèle Favorite, italian recruiting manager dell'università americana John Cabot, il 22 gennaio, a Bari alle ore 15.00 presso l'hotel Excelsior, terrà un incontro aperto a tutti gli studenti pugliesi

studio, università

BARI - «I ragazzi italiani hanno un gap che si deve colmare: non sanno scrivere bene il loro curriculum, che è un biglietto di presentazione importante per poter trovare un buon lavoro». Michèle Favorite è l'italian recruiting manager dell'università americana John Cabot con sede a Roma e il 22 gennaio, a Bari alle ore 15.00 presso l'hotel Excelsior, terrà un incontro aperto a tutti gli studenti pugliesi per dimostrar loro come un buon curriculum può aprire molte porte.

«Il problema – spiega la Favorite – è che ai ragazzi italiani nessuno insegna come fare, invece nelle università americane questo è materia di studio. Sino a qualche tempo fa andava molto di moda l'europass, il curriculum europeo; fogli e fogli dove bisognava dettagliare ogni cosa, ma vi immaginate per un selezionatore dover leggere tutto? Meglio il modello anglosassone dove tutto è sintetizzato su una pagina».

Di tutto questo e di come l'università dovrebbe facilitare ai più giovani l'ingresso nel mondo del lavoro si parlerà nell'incontro del 22 gennaio, anche con la presenza di una giovane pugliese, Domizia Di Maggio di San Giovanni Rotondo, perché spesso basta che qualcuno insegni la via per riuscire a camminare poi da soli. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400