Cerca

Martedì 22 Maggio 2018 | 17:41

tra turismo e artigianato

Monti Dauni un successo
la «green economy»

monti dauni turismo

ALBERONA - Agricoltura, promozione delle biodiversità, turismo: sono i tre assi dei Monti Dauni e della green economy, l’economia verde, pulita, sostenibile, di cui si è parlato domenica scorsa ad Alberona.
La cornice è stata quella del convegno organizzato dal Club per l’Unesco di Alberona con la collaborazione della locale amministrazione comunale.
Il tema dell’incontro, “Resilienza e sostenibilità ambientale, quali opportunità per il nostro territorio?” è stato introdotto da Raffaele Petti ed Orfina Scrocco, rispettivamente cerimoniere e presidente del Club. Relatori e pubblico partecipante sono stati salutati dal sindaco di Alberona, Leonardo De Matthaeis: «Il nostro è il paese dell’acqua, dell’aria buona e della poesia - ha detto il primo cittadino. - Il patrimonio ambientale, storico e culturale di Alberona è riconosciuto anche a livello nazionale e internazionale dai marchi di qualità turistica assegnatici con la Bandiera Arancione, il vessillo de I Borghi più belli d’Italia e quello de Les plus beaux Villages de la Terre», ha aggiunto.

A condurre i lavori, Michele De Santis, energy manager, che ha coordinato gli interventi di Gian Maria Gasperi, direttore scientifico della Scuola per Esperti di Certificazione Ambientale; e Leonardo Cera, produttore di cosmetici naturali. In un mondo sempre più segnato dall’emergenza inquinamento, l’entroterra italiano, e quello dei Monti Dauni in particolare, possono e debbono utilizzare la loro ricchezza ambientale come valore aggiunto per realizzare concretamente un nuovo modello di sviluppo, a partire dall’alimentazione, dall’artigianato 2.0, dal turismo attento al tesoro della biodiversità naturale e culturale.

La green economy è l’unica strada per prevenire le tragedie causate dai disastri ambientali e creare nuova occupazione. In Europa, l’economia verde ha già realizzato 4 milioni di nuovi posti di lavoro. Nei paesi dell’Appennino Dauno esiste un vero proprio giacimento di risorse ancora sottoutilizzate, basti pensare a Lucera e ai borghi d’eccellenza dei Monti Dauni, un’area di 30 comuni che, negli ultimi 15 anni, hanno ottenuto importanti certificazioni di qualità. In quest’area, dunque, è possibile realizzare un macro laboratorio, una filiera verde completa, dalle energie da fonti rinnovabili (non solo eolico) al turismo ambientale; dall’artigianato rurale che utilizza materiali locali e naturali al progetto “Chilometri zero” per promuovere il 100 per cento della qualità agroalimentare ed enogastronomica. Lo sviluppo controllato del fotovoltaico non invasivo, la generazione di energia dalle biomasse e il ciclo di filiera del recupero dei rifiuti sono un campo vastissimo, e a portata di mano, di opportunità molto concrete per l’occupazione. Solo producendo qualità, in ogni settore dell’economia e nell’approccio culturale e di sistema all’organizzazione delle nostre comunità, è possibile affrancarsi dalla concorrenza al ribasso e dall’omologazione della globalizzazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Lutto cittadino per la morte dell'operaio all'Ilva

Lutto cittadino per la morte dell'operaio all'Ilva

 
Matera, ecco il progettodella stazione Fal di Boeri

Matera, ecco il progetto
della stazione Fal di Boeri

 
Andria, minaccia imprenditoreper estorcere denaro: in cella

Andria, minaccia imprenditore
per estorcere denaro: in cella

 
Tribunale Lucera chiuso, sindaco s'incatena. «Va salvato»

Tribunale Lucera chiuso, sindaco s'incatena. «Va salvato»

 
Start-up innovative, da Puglia10 milioni in 3 anni

Start-up innovative, da Puglia 10 milioni in 3 anni

 
Racale, villa abusiva con piscinacostruita in zona vincolata

Racale, villa abusiva con piscina costruita in zona vincolata

 
Ilva, Arcelo Mittal incontra i sindacati per trattative. Chiusura, tutti contro M5S

Ilva, Arcelor Mittal incontra i sindacati per trattative. Chiusura, tutti contro M5S

 

MEDIAGALLERY

Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Ipertensione, una persona su 3 ha la pressione alta

Ipertensione, una persona su 3 ha la pressione alta

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Mondo TV
Altro incidente mortale su una Tesla

Altro incidente mortale su una Tesla

 
Spettacolo TV
Nozze in vista per Hugh Grant

Nozze in vista per Hugh Grant

 
Meteo TV
Previsioni meteo per mercoledi', 23 maggio 2018

Previsioni meteo per mercoledi', 23 maggio 2018

 
Economia TV
Sony compra quota di maggioranza in EMI Music

Sony compra quota di maggioranza in EMI Music

 
Calcio TV
Buffon: Nazionale? Tolgo disagio e imbarazzo a tutti

Buffon: Nazionale? Tolgo disagio e imbarazzo a tutti

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta