Cerca

Sulla strada per San Vito

Brindisi, falciati sulle strisce
muore 25enne, grave 32enne

Brindisi, falciati suolle striscemuore 25enne, grave 32enne

BRINDISI - E’ indagato per omicidio stradale un 18enne che ieri sera attorno alle 22, alla guida di una Nissan Pixo ha investito due fidanzati uccidendo la ragazza e ferendo l’uomo. La vittima è Anna D’Amico, di 25 anni, che è morta dopo il ricovero in ospedale, mentre il ferito ha 32 anni ed è ricoverato nell’ospedale Perrino di Brindisi con una prognosi di 40 giorni. L’investitore è risultato negativo ai test tossicologici e alcolemici.

I fatti si sono verificati in via Provinciale San Vito. La ricostruzione della dinamica è affidata ai poliziotti della Stradale di Brindisi che hanno effettuato i rilievi: a quanto sembra i due ragazzi stavano attraversando la strada quando sono stati travolti dalla vettura guidata dal giovane che si è poi fermato a soccorrerli. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il 118.

L’investitore ha rischiato il linciaggio da parte di amici e parenti dei due.

La sera prima, sempre a Brindisi sulla statale 379 all'altezza dello svincolo «Brindisi Casale», un assicuratore 40 enne, Francesco Montini, è stato travolto e ucciso da un'auto pirata dopo che la Bmw X 3 guidata dall'uomo è finita contro la spartitraffico. Unico dalla vettura per rendersi conto di quanto accaduto, Montini è stato travolto da un'auto che si è allontanata. L'uomo è morto dopo l'arrivo in ospedale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400