Sabato 23 Giugno 2018 | 21:43

Nardò

Un giovane disabile
sbeffeggiato su Youtube

Un giovane disabile sbeffeggiato su Youtube

NARDO' - Il figlio, una sorta di «mascotte» della città a causa del suo ritardo mentale, viene filmato e ripreso dai cellulari dei presunti amici. E il video finisce probabilmente in circolazione tra i tanti circuiti telematici. Così il padre va dai carabinieri per sporgere denuncia. Potrebbe finire male per i tanti giovani (ma molti adulti hanno lo stesso «vizio») che adorano postare su Facebook o addirittura serializzare su Youtube le vicende dei personaggi del proprio paese.

Si tratta di vere e proprie saghe a puntate sui «Personaggi di…» con una cittadina salentina a scelta o, più impietosamente sugli «Scemi del paese di…». In questo caso il padre ha scoperto che alcuni video, nei quali compariva il figliolo 35enne, erano stati utilizzati per il divertimento altrui e fatti circolare sul circuito preferito da milioni di italiani, per una sorta di divertimento video «on demand», la piattaforma di WhatsApp. Così, stanco delle angherie subite dal ragazzo, il genitore ha deciso di raccontare tutto alle divise. Una denuncia che ha fatto subito effetto perché l’uomo avrebbe portato con sé una prova dell’esistenza del video, dalla quale i militari sarebbero già riusciti a risalire all’identità del presunto autore.

In ogni caso, soprattutto con le App dei telefonini, è problematico arginare la diffusione dei video a causa di un effetto moltiplicatore, addirittura esponenziale, che può portare a conseguenze tragiche o devastanti per i protagonisti dei video. Il giovane in questione è molto amato dai suoi coetanei ma spesso viene indotto a bere alcolici per una sorta di perverso divertimento di alcune persone. Ovviamente lui non è in grado di distinguere chi gli vuole bene da chi gli vuol fare del male. Ed è questo il problema di chi, con incoscienza, filma e riprende persone, anche maggiorenni, che non sono capaci di esprimere il proprio dissenso alla pubblicazione di quelle immagini. In genere si tratta di persone, i protagonisti di questi video, con minorazioni psichiche o sensoriali, in molti casi hanno anche una tutela giudiziaria riservata alle persone con disabilità. Ci dev’essere, insomma, qualcuno che decida per loro.

Nonostante ciò sono i personaggi preferiti da prendere di mira, per girare un video con le loro povere performance e poi riderci dietro facendo girare il video sui circuiti degli amici. In questo caso, però, potrebbe finir davvero male anche perché la denuncia potrebbe aprire un vasto panorama sui «registi» improvvisati che, già negli anni passati, hanno riempito il circuito di Youtube (il luogo virtuale in Internet dove vengono riprodotti milioni di video amatoriali e registrati con gli smartphone) mettendo alla berlina tutti, o quasi, i neritini con problemi mentali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Turisti svedesi salvati dal bagnino a Peschici, Guardia Costiera li recupera tutti

Turisti svedesi salvati dal bagnino a Peschici, Guardia Costiera li recupera tutti

 
Auto del sindaco in fiamme: 26enne si costituisce

Auto del sindaco in fiamme: 26enne si costituisce

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Il nuovo ospedale di Andria avrà 400 posti letto

Il nuovo ospedale di Andria avrà 400 posti letto

 
Inaugurato a Grottaglie il Parco della Civiltà

Inaugurato a Grottaglie il Parco della Civiltà

 

I ballottaggi negli undici Comuni pugliesi

 
Foggia, la Procura federale chiede la retrocessione del club in serie C

Foggia, la Procura federale chiede la retrocessione del club in serie C

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

 
Mondo TV
Test sull'uomo dei farmaci viventi

Test sull'uomo dei farmaci viventi

 
Italia TV
Social network nemici del cervello

Social network nemici del cervello

 
Spettacolo TV
Uragano e pallottole in Alabama

Uragano e pallottole in Alabama

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero