Lunedì 20 Agosto 2018 | 14:47

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ambiente violato

Petrolio e terremoto
Studio infiamma il dibattito

trivelle petrolio in val d'agri

POTENZA - Attività petrolifera e sismicità indotta. È un tema su cui si discute da tempo con tesi contrapposte tra esperti e sismologi.
Ma c’è davvero una relazione tra estrazioni e terremoti? Prova a dare una risposta la ricerca pubblicata su "Scientific Reports" (magazine online che si occupa di natura e scienza) che dimostrerebbe, per la prima volta in Italia, il legame tra le operazioni di re-iniezione di acque associate all’estrazione di idrocarburi e l’attivazione di faglie presenti nel sottosuolo in Val d’Agri. La ricerca è nata da un progetto richiesto dalla Regione Basilicata e assegnato all’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) in partnership con l’Eni, finalizzato allo studio della sismicità della Val d’Agri.
Proprio qui, nel «cuore» del petrolio lucano, dal giugno 2006 è in atto la re-iniezione di acque di strato e a distanza di poco tempo sono avvenuti terremoti di magnitudo lieve, al massimo 2,2, interpretati come il fenomeno della sismicità indotta.
Le osservazioni sono state condotte intorno al pozzo di re-iniezione Costa Molina 2, profondo circa 4 chilometri. Si tratta, lo ricordiamo, del pozzo al centro della recente inchiesta giudiziaria sullo smaltimento di rifiuti derivanti dall’attività del centro oli di Viggiano.

«In questa particolare occasione - dice Mauro Buttinelli dell’Ingv, tra gli autori della ricerca - abbiamo avuto l’opportunità di analizzare i dati di sottosuolo della Val d’Agri in cerca di strutture da associare alla distribuzione della sismicità indotta osservata». La ricerca si basa su dati e osservazioni raccolti in Val d’Agri dal 2001 al 2014: «Siamo stati in grado di associare micro-sismi con una magnitudo massima di 2,2 ad una porzione di una faglia lunga circa 2,5 chilometri, della quale sono state riattivate delle piccole zone, delle dimensioni di 100-200 metri. Vedere la faglia e la zona attivata è stato possibile combinando dati di tipo diverso come i profili sismici a riflessione, che permettono di ottenere una sorta di radiografia del sottosuolo sulla base del modo in cui si propagano le onde sismiche, e i dati dei pozzi profondi esplorativi, con le relative stratigrafie e analisi indirette delle caratteristiche delle rocce. Questa ricerca - conclude Buttinelli - ha soprattutto contribuito ad aumentare la conoscenza scientifica sulla difficile distinzione tra terremoti naturali e indotti in zone sismogenetiche dove sono state avviate attività di sfruttamento del sottosuolo». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Spaccio, arrestati due rifugiati gambiani: avevano mezzo kg di droga e 1500 euro in contati

Spaccio, arrestati due rifugiati gambiani: avevano mezzo kg di droga e 1500 euro in contanti

 
Di giorno elettricista, di notte pusher: ai domiciliari un 31enne di Monopoli

Di giorno elettricista, di notte pusher: ai domiciliari un 31enne di Monopoli

 
Lecce calcio

Il Lecce va solo limato: Bovo resta in bilico

 
Il Foggia pedala in salitaun avvio con l’emergenza

Il Foggia pedala in salita
un avvio con l’emergenza

 
Boom di turisti stranieri in Puglia nell’estate 2018 grazie all'enogastronomia

Estate 2018: Boom di turisti stranieri in Puglia grazie all'enogastronomia

 
Estorceva denaro ai nonni per comprare la droga, denunciato 32enne

Estorceva denaro ai nonni per comprare la droga, denunciato 32enne

 
Riparte il bando Pass Laureati, 15 milioni per master in Italia e all'estero

Riparte il bando Pass Laureati, 15 milioni per master in Italia e all'estero

 
Ragazzi fra mare e «movida»: ecco le vacanze estive nel Barese

Ragazzi fra mare e «movida»: così si vivono le vacanze nel Barese

 

GDM.TV

Foggia, a piazza Cavour l'abbraccio dei PoohIl video del concerto di Fogli e Facchinetti

Foggia, a piazza Cavour l'abbraccio di Fogli e Facchinetti VIDEO

 
Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 

PHOTONEWS