Cerca

Beni mobili e immobili

Mafia, sequestrati beni
per 300mila euro a Lecce

Andria, Dia sequestra benia 56enne trafficante di droga

La Direzione Investigativa Antimafia di Lecce ha sequestrato 300.000 euro in beni mobili ed immobili nella disponibilità di Fernando Persano, 58enne di Surbo (Lecce), condannato, con sentenza irrevocabile del 19 gennaio 2006, per contrabbando, emissione di assegni a vuoto, furto, rapina, porto e detenzione di armi, ricettazione, coltivazione illecita di sostanze stupefacenti, usura, estorsione, lesioni personali ed associazione di tipo mafioso. Il provvedimento di sequestro odierno è stato emesso dal Tribunale di Lecce, Prima Sezione Penale, il 31 ottobre 2016, su richiesta del direttore della Dia nell’ambito delle indagini sui patrimoni illeciti.
I beni sottoposti a sequestro sono quattro immobili, 4 autoveicoli, 4 rapporti di conto corrente, due depositi a risparmio, un bar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400