Cerca

Arresto a Brindisi

Accoltella automobilista
per mancata precedenza

carabinieri

BRINDISI - Dopo una lite per una mancata precedenza ha accoltellato un automobilista ferendolo più volte in diverse parti del corpo: con l’accusa di tentato omicidio è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri Manolo De Filippis, 42 anni, autista di Cellino San Marco (Brindisi). Il ferito è un 32enne di San Donaci, che è ora ricoverato con ferite alle mani, alla fronte e al torace, ma non corre pericolo di vita.

La vicenda è cominciata due giorni fa quando alle porte di Brindisi, in un parcheggio vicino all’incrocio dove i due avevano rischiato un incidente stradale a causa di un mancata precedenza. Dallo scontro verbale si è passati alle mani. Ieri, poi, De Filippis avrebbe atteso l’altro davanti ad una palestra e gli avrebbe rotto a colpi di bastone i fari dell’automobile prima di colpirlo a coltellate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400