Giovedì 16 Agosto 2018 | 10:47

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

il caso a foggia

Ultracentenario contro le Poste
«Pagatemi i miei Buoni fruttiferi»

Ultracentenario contro le Poste«Pagatemi i miei Buoni fruttiferi»

FOGGIA - Sperano in alcune recenti sentenze i legali di un foggiano di 102 anni che reclama dalle Poste il rimborso di due buoni fruttiferi in lire, che ora verrebbe oltre 65mila euro.
L’ultracentenario Andrea M. si è rivolto allo studio legale in Roma delle avvocatesse Annalisa De Angelis e Roberta Tollis, assistito dalla figlia. L’uomo è residente a Foggia ma è nato a Messina: la donna, appunto la figlia che assiste il papà, ha trovato in una libreria dell’abitazione di famiglia, nello scorso mese di marzo, due buoni postali fatti dal papà nel 1987, con i risparmi che l’uomo aveva messo da parte.
I buoni sono poi stati dimenticati dal padre a causa della malattia che lo ha colpito.
Quando la figlia dell’anziano signore si è recata allo sportello delle Poste italiane per chiedere il rimborso, riassumono le legali, le è stato detto che i buoni erano andati in prescrizione dopo 8 anni dall’emissione, da qui la decisione di agire legalmente, decisione sorretta tra l’altro dal fatto che la prescrizione comincerebbe a decorrere dal momento del ritrovamento, sostengono ancora le legali.

«Abbiamo proceduto alla stima contabile del titolo, stima peraltro avallata anche dal calcolatore on line delle Poste italiane stesse - specificano le avvocatesse - e, anche senza il favore della rivalutazione monetaria, si è raggiunta una cifra, dalla data del 20 luglio 1987 alla data del 30 settembre 2016, di 65.291,81 euro. Per quanto concerne la problematica della prescrizione, i titoli in questione non sono affatto prescritti. Infatti al termine “naturale” di otto anni stabilito per il rimborso, vanno aggiunti i dieci anni di prescrizione ordinaria. I dieci anni, inoltre, non decorrono immediatamente dal giorno successivo alla scadenza dell’ottavo anno, ma da quando il titolare è in grado di far valere il proprio diritto. Nella fattispecie - come detto- i dieci anni decorrono da marzo 2016, periodo del ritrovamento dei predetti buoni postali».
Ora spetterà al Tribunale di Foggia (quale foro del consumatore) con un’azione giudiziaria civile di accertamento del credito, patrocinata dagli avvocati Annalisa De Angelis e Roberta Tollis, pronunciarsi sul diritto di Andrea ad ottenere la restituzione, con gli interessi e la rivalutazione, dei risparmi di una vita. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Trasporti, sulla tratta Lecce-Bari ritardi fino a 130 minuti

Treni, sulla tratta Lecce-Bari ritardi fino a 130 minuti: «Problemi tecnici»

 
Bari, accoltella l'ex suocero e il compagnodella sua ex fidanzata: due in in fin di vita

Bari, accoltella l'ex suocero e il compagno della sua ex fidanzata: due in fin di vita

 
Scontro nel Foggiano, muoionodue giovani di Torremaggiore

Scontro nel Foggiano, muoiono tre giovani di Torremaggiore Foto

 
San Marco in Lamis, trovatomorto accanto al trattore:incidente o omicidio?

S. Marco in Lamis, trovato morto con ferite alla testa: incidente o omicidio?

 
Molfetta, fiamme in autodemolizione: distrutte alcune auto

Molfetta, fiamme in autodemolizione: distrutte alcune auto

 
Matera, 15 agosto con capricci?In tanto vanno nel «Palombaro»

Matera, 15 agosto con capricci? In tanti vanno nel «Palombaro»

 
La politica puglia ha mal di social: pochi post per Pd e Fi, boom del video di Salvini

La politica pugliese ha mal di social: pochi post per Pd e Fi, boom del video di Salvini

 
Onorevole, dove vai a Ferragosto?I nostri parlamentari in vacanza

Onorevole, dove vai a Ferragosto? I nostri parlamentari in vacanza

 

GDM.TV

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 

PHOTONEWS