Sabato 23 Giugno 2018 | 11:47

operazione cc

Trovate in un deposito
le armi del clan Parisi

armi trovate carabinieri a Bari

BARI - Un deposito di armi del clan Parisi di Bari è stato scoperto dai carabinieri in un box del quartiere Japigia in uso a un incensurato di 49 anni, di cui non è stato reso noto il nome, che è stato arrestato e ha raccontato agli investigatori di aver custodito le armi per conto di un affiliato al gruppo criminale, Antonio Caizzi, che è stato sottoposto a fermo.
Sono state trovate e sequestrate sette armi da sparo, nascoste all’interno di una cassetta per utensili, tra cui una mitraglietta automatica da guerra clandestina modello «Skorpion», due pistole semiautomatiche clandestine, una pistola semiautomatica modificata, una pistola semiautomatica modello «Savage» e due revolver modello «38 special» e «Smith e Wesson 44 magnum», 400 cartucce di vario calibro per armi da guerra ed armi comuni.

Le armi sono state trovate nell’ambito di una perquisizione condotta a casa del 49enne di Japigia. Il controllo era stato disposto nell’ambito di specifici servizi organizzati dal comando provinciale di Bari dei carabinieri con il fine di combattere il recrudescente fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e della detenzione illegali di armi.
Nel box, oltre alle armi, sono stati rinvenuti numerosi involucri di cocaina pura per un peso complessivo di 1 kg. La droga, una volta immessa sul mercato dello spaccio, avrebbe fruttato - secondo gli investigatori - un guadagno stimato in non meno di 300mila euro.

Una volta giunto in caserma, interrogato in presenza del suo legale, il 49enne ha raccontato di detenere le armi e la droga per conto di Antonio Caizzi, affiliato al «clan Parisi» di Japigia, nei cui confronti viveva in una condizione di totale assoggettamento.
Le sue dichiarazioni hanno consentito l’emissione di un decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti di Caizzi accusato di detenzione illegale di armi e munizioni, detenzione di armi clandestine, detenzione abusiva di armi, detenzione di sostanze stupefacenti e ricettazione.
Le armi sequestrate saranno analizzate dai carabinieri della Sezione investigazioni scientifiche, per accertare se siano già state utilizzate in recenti fatti di sangue e se sia possibile individuare su di esse la presenza di impronte digitali. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
festa di San Rocco a Ruffano

Bloccati i finanziamenti alla «Notte di San Rocco»

 
mura lesionate a Trani

A Trani l’antico muraglione della villa comunale continua a sfaldarsi

 
Domenica al voto, 3mln gli italiani coinvolti. In Puglia si sceglie il sindaco di Brindisi

Domenica al voto, in Puglia si sceglie il sindaco di Brindisi

 
Tortu meglio di Mennea: 9.99 nei 100 m È il primo italiano sotto i dieci secondi

Tortu batte Mennea: 9'99" nei 100 m
Primo italiano sotto i dieci secondi

 
Baglioni in concerto a Bari, aggiunta la data dell'8 novembre

Baglioni in concerto a Bari, aggiunta la data dell'8 novembre

 
Litiga con un pregiudicato, incendiata auto del sindaco di Monte Sant'Angelo

Litiga con un pregiudicato, incendiata auto del sindaco di Monte Sant'Angelo

 
Nadia Toffa cittadina onoraria di Taranto

Nadia Toffa cittadina onoraria di Taranto

 

MEDIAGALLERY

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Corea Nord, Usa sospendono alcune esercitazioni militari

Corea Nord, Usa sospendono alcune esercitazioni militari

 
Economia TV
La guerra dei dazi, Trump minaccia auto europee

La guerra dei dazi, Trump minaccia auto europee

 
Sport TV
Atletica, Tortu corre 9.99 sui 100

Atletica, Tortu corre 9.99 sui 100

 
Italia TV
Lifeline, pressing dell'Italia ma Malta non apre il porto

Lifeline, pressing dell'Italia ma Malta non apre il porto

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Meteo TV
Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso