Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 22:48

Alta Murgia

Abuso edilizio nel Parco
sequestrato manufatto

La struttura non era momentanea: sigilli della Forestale

Abuso edilizio nel Parcosequestrato manufatto

Un immobile abusivo è stato sequestrato da personale del Comando Stazione Forestale di Ruvo di Puglia nella località “Coppe”, in agro del comune di Ruvo di Puglia, nel Parco dell'Alta Murgia.

Nello specifico è stata accertata l’installazione di una struttura (manufatto prefabbricato di forma rettangolare con tetto a doppia falda), eseguita in totale assenza di titoli autorizzativi ed utilizzata per usi abitativi; la temporaneità di tale struttura, considerata “struttura leggera” e rientrante tra gli interventi di lieve entità assoggettati a procedimento semplificato di autorizzazione paesaggistica, è ammessa per la durata massima di 120 giorni.

In questo caso le indagini hanno accertato che non si trattava di opera destinata ad uso meramente temporaneo e poiché il manufatto era stato "monitorato" nel corso di un precedente sopralluogo, ben prima dei 120 giorni. Inevitabile il sequestro e la denuncia alla procura di Trani di due persone entrambi committenti/esecutori dei lavori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione