Domenica 22 Luglio 2018 | 11:04

per la ristrutturazione

Crollo scuola Ostuni
Appalto irregolare
sette indagati

Crollo scuola Ostuni Appalto irregolare sette indagati

BRINDISI - Ci sarebbero state delle irregolarità nell’assegnazione dell’appalto dei lavori di ristrutturazione della scuola elementare e materna Pessina, di Ostuni (Brindisi) dove successivamente, il 13 aprile 2015, si verificò il distacco di un pezzo di intonaco dal soffitto, episodio in cui rimasero feriti due bambini e una maestra. E' quanto ipotizzato in un’inchiesta condotta dalla guardia di finanza che oggi ha notificato sette informazioni di garanzia a quattro imprenditori, due tecnici e un dirigente comunale di Ostuni, indagati in concorso per abuso d’ufficio e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente per aver frazionato artificiosamente gli incarichi professionali e di esecuzione di lavori. Le ditte sono di Ostuni, Oria, Ceglie e Grottaglie.

Secondo l’accusa, tra gli interventi di ristrutturazione del plesso, per un importo complessivo di 1,8 milioni di euro, una parte (per 660.000 euro) sarebbero stati realizzati con affidamenti diretti senza gara ad evidenza pubblica. Ciò avrebbe provocato, per l’accusa, un ingiusto vantaggio ai destinatari degli incarichi ed un conseguente danno al Comune di Ostuni. La guardia di finanza di Ostuni ha anche fatto una segnalazione all’Autorità nazionale anticorruzione che ha condiviso le risultanze dell’indagine.

L’altra inchiesta riguardante il crollo e le lesioni che ne sono derivate, è già giunta a processo: a luglio scorso sono stati rinviati a giudizio in due, il dirigente dell’ufficio tecnico di Ostuni e il direttore dei lavori. Ha patteggiato la pena ad un anno il titolare della ditta incaricata di eseguire gli intonaci. Nel processo si sono costituiti parte civile il Comune di Ostuni, i famigliari dei due bambini feriti e la maestra che riportò lesioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Gianvito Giannelli e Marcello Danisi

Calcio, ecco i 20 imprenditori baresi pronti a rifondare il Bari: valgono 500 mln Foto: tutti tifosi da una vita

 

Bari calcio, Decaro alla festa dei tifosi a Pane e Pomodoro: 7 giorni per fare tutto Il video

 
Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

 
Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

 
Ristorazione, l'azienda Ladisaconferma trend crescita: +24%

Ristorazione, l'azienda Ladisa conferma trend crescita: +24%

 
Andria, mutilato il CrocifissoL'ira del vescovo: fatto grave

Andria, mutilato il Crocifisso
L'ira del vescovo: fatto grave

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS