Cerca

Originario di Nardò

Era ricercato in Germania
imprenditore arrestato a Lecce

carabinieri

NARDO' (LECCE) - I carabinieri della stazione di Nardò hanno arrestato a Lecce Pantaleo Pelargonio, 56 anni, sulla base di un mandato di arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria tedesca nel marzo 2014 per i reati di appropriazione indebita ed evasione fiscale e contributiva, commessi in Germania dove aveva sede la sua ditte edile.

Pelargonio, originario proprio di Nardò, è accusato, in qualità di dirigente di una società edile, di aver omesso tra aprile e gennaio 2013 di versare più di un milione di euro tra tasse e contributi ai lavoratori dipendenti, appropriandosene indebitamente. L’imprenditore è stato arrestato a Lecce mentre passeggiava in strada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400