Cerca

Venerdì 25 Maggio 2018 | 07:30

emergenza abitativa

Inchiesta case popolari
Il Pd torna in Procura

nuova iniziativa Col procuratore generale si affronta il nodo della questione morale

 Inchiesta case popolari Il Pd torna in Procura

LECCE - Emergenza alloggi popolari, il Pd incontra, oggi, il procuratore generale Antonio Maruccia. I vertici del Partito democratico, in testa il segretario provinciale Salvatore Piconese, chiedono chiarimenti riguardo l’esposto presentato nel 2012 sul tema delle case popolari e dell’ipotesi del voto di scambio. Sarà presente anche il senatore Salvatore Tomaselli, membro della Commissione parlamentare Antimafia.

Le indagini sono in corso. Gli indagati sono tanti. Quasi cento. E c’è pure qualche personaggio eccellente. Pesanti sono pure i reati ipotizzati. Le carte della Procura sono ancora coperte. Da quelle finora «sdoganate» si è appreso che gli inquirenti stanno indagando su «gravi e plurimi favoritismi», legati alle procedure amministrative relative alle case-parcheggio e alle sanatorie delle abitazioni occupate abusivamente.

I finanzieri del Nucleo di polizia tributaria stanno ultimando gli accertamenti, mettendo ordine agli elementi raccolti, alle trascrizioni delle intercettazioni telefoniche. Un lavoro condotto in gran segreto, in una stanza al secondo piano del palazzo di giustizia, nel corridoio che ospita l'ufficio del procuratore Cataldo Motta, dell’aggiunto Antonio De Donno e dell’Antimafia.

Fra i quasi cento nomi iscritti nel registro degli indagati, si diceva, ci sono anche quelli di politici e di amministratori comunali. Alcuni sono già usciti allo scoperto. Altri no, sono top secret, blindati nel fascicolo.

Si parla di alloggi assegnati agli amici degli amici. Qualcuno sarebbe stato favorito ottenendo un’indebita attribuzione di alloggi pubblici ai quali non avrebbe avuto diritto poiché privo dei requisiti necessari o perché non collocato in posizioni utili nelle graduatorie di merito.

Ma scavando nelle procedure per l’assegnazione degli alloggi, i finanzieri hanno incrociato assegnazioni ancora più sospette. Sarebbero emersi intrecci con personaggi della criminalità organizzata, che gravitano negli ambienti vicini alla Sacra corona unita. Una zona grigia, opaca, in cui sarebbero annidati affari e malaffare. Tanto almeno sospettano gli inquirenti che nell'elenco dei reati ipotizzati hanno inserito: associazione a delinquere, corruzione, abuso d’ufficio, falso ideologico e materiale in atto pubblico e truffa aggravata ai danni dello Stato per il conseguimento di erogazioni pubbliche.

Fra i quasi cento indagati compaiono anche i soggetti che avrebbero beneficiato dell’alloggio senza averne titoli.

Tutta la questione sarebbe argomento di un rapporto che il prefetto Claudio Palomba ha inviato al presidente della commissione antimafia Rosy Bindi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Uccisero pregiudicato confermata condanna a due fratelli

Uccisero pregiudicato confermata condanna a due fratelli

 
pub Molly Malone a lecce

Tenta di appiccare il fuoco a pub a Lecce: arrestato

 
rapina a matera

A Matera rapina in una gioielleria del centro

 
rifiuti roma

I rifiuti di Roma saranno portati nel Salento e a Foggia

 
Francesco Laporta

Golf e solidarietà «18 buche per la vita» a Barialto

 
ulivi

Niente xyllela ad Alberobello e Massafra, fuori dall'area di contagio

 
Rinviato al 3 giugno avvio play-off per il Bari

Rinviato al 3 giugno avvio play-off per il Bari

 
«Imprenditore digitale» vendeva droga su Instagram

«Imprenditore digitale» vendeva droga con Instagram

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

 
Italia TV
In Italia 118mila persone con sclerosi multipla

In Italia 118mila persone con sclerosi multipla

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Trump ha scritto a Kim per cancellare il vertice

Trump ha scritto a Kim per cancellare il vertice

 
Sport TV
Vittoria Trump, basta giocatori in ginocchio a inno

Vittoria Trump, basta giocatori in ginocchio a inno

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Spettacolo TV
I sogni che nascono in Armenia

I sogni che nascono in Armenia

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro